Calcio Italiano L’Atalanta rallenta la corsa Champions del Genoa

L’Atalanta rallenta la corsa Champions del Genoa

418

CriscitoIl Genoa non va oltre l’1-1 contro l’Atalanta e recupera il gol di Valdes grazie a Criscito nel finale. I padroni di casa partono subito col piede giusto e al 9′ Valdes trova il gol deviando nella porta sguarnita un assist da sinistra di Padoin. Grande intervento di Consigli su Sculli al 14’, ma l’arbitro ferma il gioco per fallo dell’attaccante rossoblù. Al 31’ punizione di Guarente, palla che sfiora l’incrocio. Al 36’ grande occasione per il raddoppio: Floccari a tu per tu con Rubinho calcia malamente sul portiere. Il Genoa attacca ma fa fatica ad entrare in area. L’Atalanta sembra in condizioni fisiche migliori. Allo scadere del primo tempo Capelli anticipa Milito rischiando l’autogol, Consigli respinge a mano aperta evitando l’ultima occasione di un primo tempo che ha visto l’Atalanta meritatamente in vantaggio.

Gasperini cambia due uomini nell’intervallo: dentro Jankovic e Rossi per Milanetto e Mesto, ma il Genoa non riesce a rendersi pericoloso dalle parti dell’area nerazzurra. Al 65’ destro debole di Valdes dal limite, facile parata di Rubinho. Al 74’ Guarente rimedia due ammonizioni nel giro di pochi secondi e lascia il campo anzitempo. In superiorità numerica i rossoblù sfiorano il gol un minuto dopo, ma Jankovic in spaccata non riesce a deviare in rete da due passi. Al 78’ tiro di Criscito dal limite, palla alta, mentre all’82’ Floccari s’invola in contropiede ma s’allunga il pallone e Rubinho lo anticipa. Assedio genoano nel finale: all’85’ Bocchetti gira di testa a lato. All’88’ gol di Milto invalidato dal fuorigioco di Jankovic e proprio al 90’ Criscito trova il pareggio insaccando da pochi passi dopo uno spettacolare cross in sforbiciata di Milito. L’Atalanta chiude in nove uomini per l’infortunio di Floccari a cambi esauriti.

Fonte: R. Datasport, DTS

Booking.com