Calcio Italiano L’Avellino vince ad Empoli nell’anticipo di Serie B: I toscani terminano in...

L’Avellino vince ad Empoli nell’anticipo di Serie B: I toscani terminano in nove

[ad id=”46202″]

L’Avellino vince ad Empoli nell’anticipo di Serie B: I toscani terminano in nove. Sorpresa in Serie B nell’anticipo della 28^ giornata: gli irpini espugnano il Castellani, con un colpo di testa di Izzo, e si proiettano al terzo posto a quota 44 punti,  alla pari  del Lanciano.

L’Avellino vince ad Empoli nell’anticipo di Serie B. Prima vittoria del 2014 per i lupi irpini di Massimo Rastelli, mentre  i toscani di Maurizio Sarri mancano per la sesta volta il successo casalingo,  l’ultimo risale nel lontano 17 novembre del 2013. Ha deciso l’incontro il gol di Armando Izzo che di testa ha spedito la palla in fondo alla rete sugli sviluppi di un corner di Ciano. Empoli molto nervoso che ha chiuso la gara in nove uomini a causa delle espulsioni di Croce e Laurini. Gli uomini di Sarri non sono riusciti arginare un Avellino grintoso e volenteroso di tornare in Irpinia con i tre punti, dopo sei gare senza vittorie. I due episodi che hanno caratterizzato il match sono stati la rete di Izzo e l’espulsione di Croce per una gomitata ad Angiulli quando la rimonta, seppur il dieci uomini, era ancora possibile. Merito all’Avellino che ci ha creduto nella vittoria, con un atteggiamento tattico molto ordinato e non ha avuto mai la sensazione che la vittoria gli potesse scappare di mano. Dopo aver contribuito a tenere a bada due attaccanti pericolosi come Maccarone e Tavano il centrale difensivo avellinese Izzo, si porta in avanti su un calcio d’angolo dalla destra e stacca più in alto di tutti anticipando anche i compagni per mettere a segno un gol che vale tre punti pesantissimi in chiave play-off contro una diretta rivale. Un brutto gesto quello del centrocampista toscano Croce che con la gara ancora in bilico, nonostante l’uomo in meno per l‘Empoli, non trova di meglio che rifilare una gomitata a un avversario in mezzo al campo lasciando i suoi in 9 nel provare a recuperare da una situazione già difficile.

Empoli (4-3-1-2):  Bassi – Laurini – Tonelli – Rugani – Mario Rui (41′ st Ronaldo) – Moro (26′ st Hysaj) – Valdifiori – Croce – Verdi (15′ st Pucciarelli) – Tavano – Maccarone.  Panchina: Pelagotti – Pratali – Barba – Hysaj – Ronaldo – Castiglia – Signorelli – Pucciarelli – Shekiladze.  Allenatore: Maurizio Sarri.
Avellino (4-3-1-2): Terracciano – Bittante – Fabbro – Izzo – Pisacane – D’Angelo (21′ st Angiulli) – Arini – Schiavon – Ladriere (13′ st Galabinov) – Ciano – Castaldo.  Panchina:  Seculin – Angiulli – Millesi – Togni – Abero – Decarli – Biancolino – Soncin – Galabinov.  Allenatore: Massimo Rastelli.
Arbitro: Aleandro Di Paolo di Avezzano
Ammoniti: 3′ pt D’Angelo –  26′ st Schiavon –  29′ st Arini –  34′ st Galabinov –  36′ st Maccarone –  37′ st Fabbro –  40′ st Angiulli.
Espulsi: 17′ st Laurini –  40′ Croce.
Marcatore: 57′  Izzo.

[ad id=”46202″]

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE B EUROBET

[ad id=”46202″]

 

 

Booking.com