Calcio Mercato Le mancate bombe dei tre bomber: Gila, Quagliarella e Borriello

Le mancate bombe dei tre bomber: Gila, Quagliarella e Borriello

353

Per tutta la giornata di oggi le cronache di mercato della Serie A hanno girato attorno al maxi giro di attaccanti che comprendeva Juventus, Roma e Genoa con nel mezzo i cartellini di Fabio Quagliarella, Marco Borriello ed Alberto Gilardino. Secondo quanto ricostruito da Tuttomercatoweb.com il triplice scambio con Gila in bianconero, Quagliarella nella Capitale e Borriello al Grifone è rimasto in piedi fino alle 21.30 quando sono emersi problemi sulle formule delle varie operazioni.

Nello specifico la Roma, al termine della prossima stagione, avrebbe avuto a bilancio sia il cartellino di Borriello, che sarebbe tornato al Grifone solo in prestito, che quello di Quagliarella, l’unico dei tre a cambiare maglia a titolo definitivo. Oltre a questo Gilardino avrebbe espresso alcuni dubbi circa il suo approdo alla Juventus dove non avrebbe avuto la certezza di un impiego continuativo nell’anno che porta al Mondiale di Brasile 2014.

Di fronte a tale situazione, alle ore 22, la Juventus si è chiamata fuori, con Roma e Genoa che sono “tornate all’antico”, riprendendo in considerazione uno scambio Gilardino-Borriello. Al meeting decisivo, però, con Preziosi collegato telefonicamente, le parti non hanno trovato l’accordo.

Booking.com