Calcio Italiano Lega Pro Unica Lega Pro Unica 2014-15: Ecco chi sarà la 4^ ripescata

Lega Pro Unica 2014-15: Ecco chi sarà la 4^ ripescata

Lega Pro UnicaLega Pro Unica 2014-15: Ecco chi sarà la 4^ ripescata. Ieri è partito anche il campionato di Lega Pro Unica 2014-15, con l’ufficialità dei calendari dei tre gironi, suddivisi per l’ubicazione territoriale. Lunedì prossimo 18 agosto si conoscerà la 4^ squadra che verrà ripescata.

Lega Pro Unica 2014-15. Il ripristino del format in Serie B a 22 squadre  libererà un posto in Lega Pro Unica e aprirà la strada a un quarto ripescaggio. In prima battuta avevano corso in otto. La procedura aveva premiato Aversa Normanna, Martina Franca e Torres. I tre club disponevano di un impianto a norma. Questa la ragione per la quale erano state prescelte, senza rispettare la prescritta alternanza tra retrocesse dalla Lega Pro e squadre provenienti dalla Serie D.

Lega Pro Unica 2014-15. Delle cinque  società escluse dal ripescaggio solo due, Correggese e Poggibonsi, hanno fatto ricorso al Consiglio di Garanzia del Coni in funzione di Alta Corte, ma si sono viste respingere l’istanza.

Le altre tre, Akragas, Arzanese e Porto Tolle, hanno rinunciato a fare il ricorso, accettando il verdetto del Consiglio Federale. Adesso i giochi si riaprono. Il fatto è che assolutamente niente è cambiato dal punto di vista procedurale.

Lega Pro Unica 2014-15. Nessuno dei cinque club in lotta per il posto che si libererà in Lega Pro Unica,  per la riammissione in B di una tra Novara, Juve Stabia e forse anche Lecce e SudTirol, si trova infatti nelle condizioni di rispettare la delibera 171/A del 25/5/14 che impone alle ripescate uno stadio a norma con i criteri infrastrutturali della terza serie unica nazionale. Questo è il dilemma che spetterà  lunedì prossimo 18 agosto al Consiglio della Federcalcio, indetto dal neo presidente Carlo Tavecchio.

Per il numero uno del calcio italiano già si presentano problemi impellenti, proprio alle soglie dell’avvio della stagione agonistica: in primis la squadra che dovrà risalire in Serie B per ripristinare il format a ventidue della cadetteria. Quali criteri deciderà di adottare la Figc, senza infilarsi in un tunnel con il rischio di innescare una nuova serie di ricorsi e controricorsi? In caso di riammissione in B di una fra Novara e Juve Stabia si libererà un posto in Lega Pro Unica. A contenderselo diversi club: in prima fila Poggibonsi, Akragas e Correggese. Tuttavia un interrogativo circolava, lecito, nei saloni della Lega a Firenze durante l’elaborazione dei calendari. Se queste tre società sono state bocciate nei giorni scorsi, in quanto non possedevano i criteri richiesti per adempiere al ripescaggio, come possono averne capacità lunedì prossimo?  Alla Federcalcio l’ardua sentenza.

LEGA PRO UNICA 2014-15 – SCARICA IL CALENDARIO DEL GIRONE A IN PDF

LEGA PRO UNICA 2014-15 – SCARICA IL CALENDARIO DEL GIROBE B IN PDF

LEGA PRO UNICA 2014-15 – SCARICA IL CALENDARIO DEL GIRONE C IN PDF

Booking.com