Calcio Estero Ligue 1 – Giuly trascina il Psg

Ligue 1 – Giuly trascina il Psg

623

Con un poker in casa del Nantes, la squadra dell’ex romanista vola al secondo posto della Ligue1 dove aggancia il Bordeaux, che deve affrontare il Marsiglia fuori casa

 

giulyDa una delle stagioni più disgraziate della sua storia a un’annata che sta diventando esaltante. Il Paris Saint Germain, che l’anno passato ha seriamente rischiato la retrocessione, dopo la 23ª giornata della Ligue 1 2008-2009 si trova a una sola lunghezza dalla capolista Lione e a pari punti con il Bordeaux. È vero che i campioni di Francia e i girondini devono ancora giocare (domani, rispettivamente a Nizza e a Marsiglia), ma intanto Giuly e compagni si godono una classifica da sogno. E tra i grandi protagonisti della splendida stagione del Psg c’è proprio l’ex Barcellona e Roma, che questa sera a Nantes ha messo a segno una doppietta nel 4-1 con cui si è imposta la sua squadra. Di Luyindula e Sessegnon le altre due reti dei parigini, mentre per i padroni di casa c’è stata solo la rete di Abdoun.

A proposito di grandi campionati, il Tolosa sta facendo appena meno bene del Psg. Con il 2-0 rifilato oggi al Le Mans (gol di Sissoko e Gignac), la squadra di Alain Casanova è salita a quota 41 in graduatoria, appena un punto dietro la coppia formata dal Bordeaux e dai parigini. Anonimo, invece, il campionato del Monaco, che rimane fermo nelle zone centrali della classifica. La formazione del Principato non è andata al di là dell’1-1 sul campo del Lorient. Importante successo in chiave salvezza per l’Auxerre, che è stato capace di espugnare il Marcel-Picot di Nancy con un 2-0 che porta le firme di Hengbart e Jelen. Per rimanere nelle zone basse (anzi bassissime) della graduatoria, il fanalino di coda Le Havre ha dato un brutto dispiacere all’ambizioso Rennes, che vede allontanarsi le zone alte. È finita 1-0 per i padroni di casa, a segno al 90′ con Alassane. Per il Le Havre 3 punti che significano portarsi a -4 dal penultimo posto, attualmente occupato dal Valenciennes, che domani sarà di scena a Grenoble.

Spettacolo e gol in Saint Etienne-Caen e Lille-Sochaux, entrambe finite 3-2. Cominciamo dalla sfida salvezza di Saint Etienne, decisa dall’ottima vena di Ilan, autore di una doppietta. In virtù di questo risultato, gli uomini di Perrin raggiungono proprio il Caen al quart’ultimo posto. Rischia di costare carissimo al Sochaux, invece, il ko di Lille. Avanti 2-0 grazie a Pitau e Sverkos, i gialloblù si sono fatti rimontare (Frau e autogol di Richert) per poi subire la rete della sconfitta all’89’. Rimangono così in terz’ultima posizione e, se domani il Valenciennes dovesse fare risultato pieno a Grenoble, si troverebbero addirittura in penultima posizione.


Fonte: Corriere dello Sport

Booking.com