Calcio Italiano L’Inter si raduna, Ibra gela tutti

L’Inter si raduna, Ibra gela tutti

394

Circa 300 tifosi entusiasti ad Appiano Gentile per il raduno dei nerazzurri. Ma l’uscita dello svedese gela l’ambiente: «Contento di essere qui. Ma vediamo che cosa succede…». Alle 14 la prima conferenza stampa dell’anno di Mourinho


IbrahimovicLa soddisfazione dei tifosi di vederlo nuovamente al raduno dopo settimane in cui Zlatan Ibrahimovic era stato al centro del mercato è stata in parte rovinata dalle prime parole della nuova stagione del fuoriclasse svedese. Parlando a Inter Channel l’attaccante non ha del tutto spazzato via i dubbi sul suo futuro: «Mi ritrovate con questa nuova maglia dell’Inter? Vediamo cosa succede. Ora sono qua e sono contento come il primo giorno in cui sono arrivato a Milano (estate 2006, ndr). Se va avanti…». Parole che certo non nascondono il desiderio dello svedese di cambiare maglia. Il problema, per lui, è che finora nessun club ha manifestato la volontà di acquistarlo alle cifre richieste da Moratti (70-80 milioni di euro). Ora sta a Mourinho convincerlo una volta per tutte.

IL RADUNO – I campioni d’Italia dell’Inter hanno trovato ad attenderli per il giorno del raduno circa 300 tifosi. Alla Pinetina già da un paio d’ore l’entusiasmo è grande e il popolo di fede nerazzurra ha salutato con affetto l’ingresso dei giocatori. Tra i primi ad arrivare Santon, Toldo e Materazzi, ma molti applausi li ha riscosso anche il nuovo acquisto Milito, oltre ai “vecchi” Stankovic e Chivu. Mourinho, invece, come da tradizione ha varcato i cancelli del centro di Appiano Gentile alle 8 e ha iniziato a preparare i dettagli della prima seduta della stagione che, oggi pomeriggio, sarà visibile anche ai tifosi.

NUMERI – L’indiscrezione sarà confermata nelle prossime ore, ma tutto lascia pensare che Zlatan Ibrahimovic lascerà il numero 8 indossato nelle prime tre stagioni all’Inter per cucirsi sulle spalle il 10, che sino a pochi mesi fa era di Adriano. Sembrava un ulteriore segnale che lo svedese ha messo in un cassetto il desiderio di lasciare l’Inter, ma dopo le sue dichiarazioni non si può più dire. In ogni caso. il numero 8 quasi certamente sarà del nuovo acquisto Thiago Motta, mentre l’argentino Milito sceglierà tra il 9 e il 22 che indossava al Genoa.


Fonte: Corriere dello Sport di Andrea Ramazzotti

Booking.com