Calcio Italiano Lippi: “Inter da Champions Juve da scudetto”

Lippi: “Inter da Champions Juve da scudetto”

282

Il c.t. parla della nuova stagione: “Mourinho riuscirà a imporre la mentalità europea. Dei bianconeri mi piace tutto. E ho la speranza di provare a rivincere il Mondiale”

 

LippiIl molo di Viareggio. I vecchi amici. Le vacanze sono finite per il marinaio Marcello Lippi. I tramonti passati al timone della sua barca lasciano il posto ai ritagli di giornale e alle relazioni dei suoi collaboratori. Pallone in campo, insomma. Il c.t. ritrova un calcio italiano senza Kakà e Ibra. Calcio più povero? “Non scherziamo, la serie A non si è trasformata in un campionato di seconda fascia. Certo, Kakà ci ha fatto divertire per molti anni. E Ibra ha fatto la differenza nell’Inter. Ma il nostro movimento riesce sempre a proporre nuove stelle. Vorrei ricordarvi che, qualche anno fa, un signore di nome Zidane scelse di trasferirsi al Real ma il calcio italiano, nonostante la perdita di un fenomeno come Zizou, ha vinto un mondiale e “qualche” Champions. Giusto? Poi, vi ricordo tre nomi destinati ad accendere le nostre domeniche”.

Prego.
“Eto’o non è inferiore a Ibra. Anzi, ha addirittura una media gol superiore. Lucio aveva mille offerte ma ha scelto l’Inter. Infine Diego. Un formidabile talento giovanissimo”.


Fonte: Gazzetta dello Sport di Luca Calamai

Booking.com