Calcio Mercato Marca: “Kakà è del Real Madrid”

Marca: “Kakà è del Real Madrid”

366

‘Marca’ e ‘As’ danno per certo l’approdo al Real Madrid di Ricardo Kakà, svelando che giocatore e società rossonera persisterebbero nelle smentite soltanto per evitare il malcontento dei tifosi

 

Kakà al RealCon i ‘se’ e con i ‘ma’, è risaputo, non si va da nessuna parte. Lo sanno bene gli spagnoli che con l’uso del condizionale non hanno evidentemente grande dimestichezza. “Acquistato” titola ‘Marca’ e in oggetto, c’era da aspettarselo, c’è il solito nome, quello di Ricardo Kakà.

Il quotidiano iberico dà per certo l’approdo a Madrid del brasiliano. Secondo ‘Marca’, infatti, Florentino Perez avrebbe già messo le mani sul fantasista rossonero. Come? Con un contratto faraonico da 8 milioni di euro a stagione per 5 anni, ingaggio che farebbe di Kakà il merengue più pagato. Al club di via Turati andrebbero invece 63 milioni di euro.

A ‘Marca’ fa eco ‘As’, che conferma la notizia svelando ulteriori dettagli della trattativa. L’accordo sarebbe in cantiere da tempo e Adriano Galliani, cosciente della situazione finanziaria del Milan, avrebbe assoluto bisogno di vendere. Stando a quanto riportato dal quotidiano sportivo, l’ufficialità del passaggio di Ricardo Kakà al Real Madrid verrebbe comunicata qualora il 14 giugno Florentino Perez venisse eletto presidente dei Galacticos. Il Real avrebbe anche acquisito il 50% dei diritti d’immagine di Kakà, mentre Bosco Leite, il padre dell’ex Pallonde d’oro, intascherebbe una commissione di circa 4,5 milioni di euro. ‘As’ spiega anche il perché delle puntuali smentite del giocatore e della società rossonera circa gli sviluppi della trattativa. Si tratterebbe esclusivamente di “una strategia per evitare il malcontento dei tifosi”.

Fantamercato? Forse no…Una cosa è certa, il popolo rossonero, già a gennaio autore di un esemplare moto di protesta contro la cessione del brasiliano, persisterà dagli spalti nell’accorato canto “Non si vende Kakà!”


Fonte: Valentina Resta / Eurosport

Booking.com