Calcio Italiano Serie A Memushaj: «Pescara, conta solo raggiungere il nostro obiettivo»

Memushaj: «Pescara, conta solo raggiungere il nostro obiettivo»

368

Memushaj capitano del PescaraIl Pescara, l’hanno dimostrato queste prime sei giornate, è una bella squadra ma che ancora risulta incompleta, manca insomma la vittoria. E’ quanto si evince dalle parole dell’abanese Memushaj: “Sicuramente la vittoria sarebbe un segnale importante e permetterebbe di spostare un po’ l’attenzione su altro. Il campionato italiano di Serie A TIM è un campionato molto difficile, in cui fra gli addetti ai lavori spesso si fa presto a passare dalla gloria alla totale messa in discussione. Noi sappiamo che per salvarsi servono punti e al di là dei risultati che abbiamo ottenuto, ci rendiamo anche conto che fino ad ora, in alcune situazioni e in determinate partite, la voglia di andare a vincere non sempre ci ha premiato e anzi qualche volta ne siamo usciti addirittura sconfitti. Detto questo,partita per partita dobbiamo dare il massimo per conquistare la salvezza“.

Il capitano può dirsi soddisfatto del suo rendimento? “Sicuramente voglio e posso dare di più e alla lunga so che ci riuscirò. Ciò che è importante, comunque, al di là delle mie prestazioni personali, è raggiungere l’obiettivo del Pescara“.

Per concludere, alcune riflessioni sull’avversario dell’anticipo di sabato sera all’Adriatico, il Chievo Verona di Mister Maran: “Il Chievo è una squadra particolare perchè capace di far giocare male gli avversari, molto fisica e di esperienza. Al di là delle loro caratteriste, però, noi dobbiamo cercare di imporre il nostro gioco come sempre e provare ad ottenere il massimo risultato“.

www.pescaracalcio.com

Booking.com