Calcio Italiano “Mi sento parte del progetto Inter”

“Mi sento parte del progetto Inter”

453

Cambiasso: “Lo spogliatoio è unito”

 

CambiassoNell’Inter che va verso lo scudetto c’è un giocatore fondamentale che ha recentemente prolungato il suo contratto sino al 2014: si tratta ovviamente di Esteban Cambiasso. “Sono felice per il rinnovo – dice l’argentino – e mi sento parte del progetto Inter“. Recentemente le dichiarazioni di Zlatan Ibrahimovic hanno suscitato clamore, ma “El Cuchu” non vede crepe tra i nerazzurri: “Lo spogliatoio è unito, tutti condividono gli stessi grandi obiettivi“.

E’ arrivato in punta di piedi nel 2004 dal Real Madrid nel progetto di mercato costo zero della nuova Inter di Roberto Mancini. Esteban Cambiasso detto “El Cuchu” non si è più mosso da Milano, diventando una pedina fondamentale dell’undici che che ora è di Mourinho. “Sono contentissimo per questo rinnovo fino al 2014, il secondo da quando sono qui – osserva – e sono convinto che un prolungamento di contratto sia ancor più bello rispetto all’essere acquistato. In questo caso, infatti, non si tratta di una scommessa, ma di qualcosa fatto con la consapevolezza di quello che ho dato e potrò ancora dare, conoscendo non solo l’aspetto calcistico, ma anche la vita privata“.

Se in questi giorni si sta discutendo sulla possibile partenza di Ibrahimovic, l’argentino, con ogni probabilità capitano dopo il ritiro di Javier Zanetti, garantisce sull’unità d’intenti dell’intero spogliatoio: “Tutti i miei compagni sono consapevoli che l’Inter è una squadra dai grandi progetti e dalle grandi ambizioni. Non vedo nessuno che al momento pensi il contrario“.

Nonostante il suo dominio in Italia sia costante da alcuni anni, il club nerazzurro è sempre avvolto da qualche polemica, cosa di cui anche Cambiasso non sa darsi una spiegazione. “Non so descrivere esattamente quello che ci succede intorno perchè non sono uno specialista, ma – conclude l’argentino – noi siamo in una posizione privilegiata, che tutti gli altri vorrebbero conquistare, non riuscendoci“.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com