Calcio Italiano Milan, il futuro passa per Galliani: lui il nuovo patron?

Milan, il futuro passa per Galliani: lui il nuovo patron?

296

Stando ad alcune indiscrezioni potrebbe rappresentare il vertice di una cordata di investitori israeliani, molto interessati a rilevare la società. Così Galliani garantirebbe la continuità nella gestione della squadra portando insieme nuovi capitali


GallianiE se il Milan di Berlusconi diventasse il Milan di Galliani? No, non è che l’amministratore delegato abbia messo insieme una fortuna tale da poter comprare da solo il Milan, ma stando ad alcune indiscrezioni lui potrebbe rappresentare il vertice di una cordata di investitori israeliani, molto interessati a rilevare la società. Con un’operazione simile, Galliani garantirebbe la continuità nella gestione della squadra ed al tempo stesso potrebbero arrivare nuovi capitali importanti per tornare ad investire sul mercato come ai bei tempi. Ipotesi suggestiva insomma, che però in attesa di ulteriori conferme, va registrata soltanto come una voce. Molto simile peraltro a quelle già circolate qualche mese fa. 

Allora era la famiglia dello sceicco Mansour (quello che sta provando a fare grande il Manchester Citry) ad essere accostata ai rossoneri. Ha una quota di partecipazione in Fininvest, si diceva, e sarebbe disposta a spendere 500 milioni di euro per comprare il Milan. Prima di lui si era parlato di Michele Ferrero, il proprietario dell’industria dolciaria, l’uomo più ricco d’Italia stando alla classifica del 2008 di Forbes. Allora ogni ipotesi di cessione del Milan da parte di Silvio Berlusconi era stata seccamente smentita da Adriano Galliani. Oggi che si torna a parlare della possibile vendita della società, proprio lui è la persona più adatta a chiarire che ne sarà del futuro del Milan.


Fonte: Sky Sport

Booking.com