Coppe Montella: «La Roma non meritava di perdere»

Montella: «La Roma non meritava di perdere»

388

Vincenzo MontellaVincenzo Montella è deluso della sconfitta nella semifinale di Coppa Italia. «Ma alle volte ci si ferma al risultato, e invece la differenza la può fare un’occasione».

«Quando succedono cose del genere, quando si sbagliano gol facili, è difficile dire qualsiasi cosa: Mirko ha fatto cose buone ed altre meno buone, ma è evidente che in questo periodo non è tranquillo».

«Non sono d’accordo con chi dice che stasera abbiamo sofferto, abbiamo chiuso in crescendo: i ragazzi sono convinti che l’11 maggio al Meazza, se giochiamo così e siamo assistiti da un pizzico di fortuna, possiamo ribaltare il risultato».

«Non credo proprio che l’Inter abbia giocato meglio di noi. Loro hanno fatto un tiro in porta da 40 metri e hanno fatto gol. Non abbiamo concesso quasi nulla ai nostri avversari e abbiamo provato sempre noi a fare la partita, tranne che nel finale dove ci siamo un po’ disuniti. Fino alla fine abbiamo fatto di tutto per non perdere questa gara. Abbiamo sbagliato parecchi cross e qualcosa da recriminare con noi stessi ce l’abbiamo ma secondo me non siamo stati da meno dall’Inter. Cosa dire ai tifosi della Roma? I veri tifosi giallorossi saranno sempre vicini a questi colori, a prescindere dagli allenatori o dai giocatori»

Booking.com