Calcio Italiano La morte del tifoso Ciro Esposito: Lutto cittadino a Napoli

La morte del tifoso Ciro Esposito: Lutto cittadino a Napoli

1042

La morte del tifoso Ciro Esposito: Lutto cittadino a NapoliLa morte del tifoso Ciro Esposito: Lutto cittadino a Napoli. E` morto Ciro Esposito, il tifoso napoletano ferito nella capitale, il 3 maggio scorso, a colpi di pistola prima dell`inizio della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina.

La morte del tifoso Ciro Esposito: Lutto cittadino a Napoli. Il ragazzo era ricoverato al Policlinico Gemelli e ieri le sue condizioni si erano aggravate.
“All`alba di questa mattina, stavolta per sempre, si è fermato il cuore di Ciro Esposito, il giovane tifoso napoletano ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma dopo gli scontri dinanzi all`Olimpico del 3 maggio scorso, nei quali era rimasto gravemente ferito da un colpo di pistola sparato da ultrà  della Roma. Chiediamo che sia proclamato il lutto nazionale“. e` quanto chiede Angelo Pisani, difensore della famiglia Esposito e presidente dell`Ottava Municipalità  di Napoli, comprendente il quartiere in cui Ciro lavorava all`autolavaggio, a Scampia.

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris proclama il “lutto cittadino” per la morte di Ciro Esposito, il tifoso napoletano ferito da colpi di pistola negli scontri che hanno preceduto la finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina, lo scorso 3 maggio. “Proclamiamo il lutto cittadino – spiega de Magistris – per Ciro, per i familiari, per il nostro popolo. Per dire no al binomio calcio-violenza”.

Booking.com