Calcio Italiano NAPOLI DECIMATO A CAGLIARI: OUT CAVANI-PANDEV-CAMPAGNARO. LE FORMAZIONI

NAPOLI DECIMATO A CAGLIARI: OUT CAVANI-PANDEV-CAMPAGNARO. LE FORMAZIONI

317

mazzarriNon ci sarà Cavani, squalificato, e non ci saranno nemmeno Pandev e Campagnaro. Il che, in qualche modo, ha due significati soltanto: che il Napoli arriva con le ossa rotte a Cagliari, tappa fondamentale per rientrare nella corsa scudetto, e che Mazzarri si aggrappa a Insigne per strappare i tre punti ai sardi. Con lui, in avanti, ci sarà Hamsik, avanzato per dar maggior sostanza all’attacco. Dietro Britos al posto di Campagnaro.

Sta di fatto che Mazzarri arriva alla “meta” senza alternative. Insigne o Insigne, con l’obiettivo, se non l’obbligo, di non inciampare per la seconda volta nella marcia di avvicinamento allo scudetto. Era accaduto qualche settimana fa, quando i partenopei non sfruttarono il ko della Juve contro l’Inter e pareggiarono con il Torino. Non deve ricapitare anche se, va detto, la trasferta di Cagliari non è certo una passeggiata. I sardi del nuovo corso Pulga-Lopez vanno come treni e non hanno la minima intenzione di rallentare la loro corsa. Il tutto aggrappandosi a Sau, uomo nuovo e uomo in più del Cagliari. Per fermarlo, complice l’infortunio di Campagnaro, ci sarà Britos, che farà reparto con Gamberini e Cannavaro. In mezzo, al solito, centrocampo solidissimo. Eccolo, quindi, l’undici di Mazzarri per la parttia di Is Arenas:

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Ariaudo, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Sau, Nené. A disp.: Avramov, Perico, Casarini, Eriksson, Ekdal, Ibarbo, T. Ribeiro. All.: Pulga-Lopez

Napoli (3-5-2): De Sanctis; Gamberini, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Dzemaili, Zuniga; Hamsik, Insigne. A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Uvini, Fernandez, Aronica, Mesto, Donadel, Dossena, El Kaddouri, Vargas. All.: Mazzarri

Booking.com