Calcio Italiano Serie A Napoli, ufficiale l’addio di Benitez: Anche Bigon ha lasciato il club

Napoli, ufficiale l’addio di Benitez: Anche Bigon ha lasciato il club

Benitez e BigonNapoli, ufficiale l’addio di Benitez: Anche Bigon ha lasciato il club. E’ addio da Napoli per l’allenatore Rafa Benitez che oggi ha annunciato il divorzio nel corso di una conferenza stampa congiunta con il presidente Aurelio De Laurentiis. Dopo sei anni lascia anche il diesse Bigon.

Napoli, ufficiale l’addio di Benitez: Anche Bigon ha lasciato il club. Queste sono state le parole di Rafael banitez nel conso della conferenza stampa:  “Voglio dire addio a squadra e tifosi battendo domenica la Lazio e portando la squadra alla Champions. E’ triste lasciare un posto dove la gente ti dimostra affetto. Ho detto al presidente che da due anni sono lontano dalla mia famiglia e questo è il motivo più importante per la mia decisione di lasciare Napoli. Il club ha fatto un grosso sforzo per la crescita della rosa però un allenatore vuole di più ma ripeto che la cosa più importante per me è la famiglia”.

Conferenza stampa fiume per il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Salutato Rafa Benitez adesso è il momento di trovare i nuovi riferimenti per la prossima stagione. Bigon addio? Dopo sei anni a Napoli vuole respirare un pò d’aria del nord. Non potevo dirgli di restare assolutamente, l’ho ringraziato per quanto fatto e gli ho augurato un futuro radioso. Il sostituto? Bisognerà vedere se un ds basterà per gestire quello di cui abbiamo bisogno. Il ds e lo scout sono qualifiche che hanno fatto il loro tempo. Il nuovo allenatore? Credo presto… ma lasciatemi lavorare. Per evitare il disgustoso toto-allenatore e non fa bene neanche a voi, la prossima settimana racconterò dei miei prossimi quattro film e dopo questo giro farò con voi due cene a settimana, riapro i miei rapporti con i media. Sarò un libro aperto”.

Non c’è solo Sinisa Mihajlovic come candidato alla panchina del Napoli. Secondo quanto riportato da SkySport il club partenopeo in caso di qualificazione di Champions League starebbero comunque valutando Jurgen Klopp, Unai Emery del Siviglia, Cesare Prandelli e Luciano Spalletti con cui ci sarebbe stato anche un contatto.

Booking.com