Nazionale Italiana Pellegrini carica l’Under 21: «Possiamo vincere l’Europeo»

Pellegrini carica l’Under 21: «Possiamo vincere l’Europeo»

Lorenzo PellegriniUltimo allenamento questa mattina a Roma per l’Under 21 in partenza nel pomeriggio per Southampton, dove giovedì (ore 19.45 locali, le 20.45 italiane) al ‘St. Mary’s Stadium’ affronterà l’Inghilterra nella prima delle due amichevoli in programma. Si sono uniti al gruppo anche i centrocampisti di Crotone e Pescara Leonardo Capezzi e Bryan Cristante, convocati ieri dal tecnico Di Biagio. Unici assenti alla seduta odierna l’attaccante del Lugano Rosseti, che ha svolto un lavoro differenziato, e il difensore dell’Atalanta Conti febbricitante e tenuto quindi a riposo precauzionale.

Prima l’Inghilterra, poi lunedì prossimo la Danimarca, entrambe qualificate al pari dell’Italia alla Fase Finale dell’Europeo, due test importanti proprio in vista di questa manifestazione in attesa del sorteggio che si svolgerà il 1° dicembre a Cracovia. L’ultimo confronto con l’Inghilterra risale al 24 giugno 2015 nella fase a gironi dell’Europeo, gare terminata 3-1 con doppietta di Benassi e gol di Belotti. Nel giro dell’Under 21 da otto mesi , dopo l’esordio del 2 giugno scorso nell’amichevole con la Francia giocata a Venezia e il primo gol realizzato con questa maglia il 6 settembre scorso nella penultima partita di qualificazione contro Andorra, Lorenzo Pellegrini, centrocampista del Sassuolo, punta in alto: “Siamo pronti – ha dichiarato l’Azzurrino prima della partenza per l’Inghilterra – per queste due amichevoli che si presentano avvincenti e utilissime per preparare al meglio l’Europeo di giugno. Sia Inghilterra che Danimarca hanno fatto molto bene nella fase a gironi, saranno due belle vetrine per noi giovani, non potevamo chiedere di meglio: misurarsi con squadre di grande tradizione ci aiuterà a crescere. Il nostro obiettivo per l’Europeo è quello di arrivare più in fondo possibile e, perché no, di vincerlo. Questa Under merita un grande applauso per il lavoro svolto in questi mesi e per di più in un girone di ferro, una grande soddisfazione per tutti noi”.

http://www.figc.it/

Booking.com