Mondiali Brasile 2014 Pokerissimo Olanda: Spagna umiliata e lezione di calcio

Pokerissimo Olanda: Spagna umiliata e lezione di calcio

974

Pokerissimo Olanda: Spagana umiliata e lezione di calcioPokerissimo Olanda: Spagna umiliata e lezione di calcio. Spettacolo, gol e show dell’Olanda nel match di esordio contro il campioni in carica della Spagna. Robben e Van Persie i veri mattatori della serata a Salvador.

Pokerissimo Olanda: Spagna umiliata e lezione di calcio. Incredibile vittoria dell’Olanda di Van Gaal che demolisce la Spagna, campione del mondo in carica. Risultato finale che non ha storie, finisce 5-1 nella prima partita del gruppo B dei Mondiali in Brasile, giocata a Salvador. Pokerissimo Olanda: Spagna umiliata e lezione di calcio. Per gli Orange di Val Gaal doppiette di Robben e Van Persie e gol di De Vrij. Le Furie Rosse addiruttura in vantaggio al 21′ grazie al rigore trasformato da Xabi Alonso. Pokerissimo Olanda: Spagna umiliata e lezione di calcio. Sembrava essere il preludio di una goleada e goleada c’è stata ma dell’Olanda che cala il pokerissimo con i due protagonisti e mattatori assoluti della serata: Van Persie e Robben, autori di una doppietta a testa, disastro incredibile della difesa spagnola con Piqué e Casillas che hanno rovinato la festa. Van Gaal, tecnico degli Orange,  ha saputo costruire un collettivo con un mix di vecchi e giovani con il risultato di una  spregiudicatezza di grande prestazione, una vera lezione di calcio ed una umiliazione inaspettata. Una batosta che sicuramente lascerà il segno e quì entra in funzione la bravura di Del Bosque di mostrare le proprie doti già dalla prossima partita del 18 giugno con il Cile a Rio de Janeiro.

Pokerissimo Olanda: Spagna umiliata e lezione di calcio. SPAGNA-OLANDA 1-5

Spagna (4-2-3-1): Casillas – Azpiliqueta – Piquè – Sergio Ramos – Jordi Alba – Xabi Alonso (64′ Pedro) – Busquets – Iniesta – Xavi – Silva (78′ Fàbregas) – Diego Costa (63′ Torres Sanz).  In panchina:  Reina – De Gea – Albiol – Javi Martinez – Juanfran – Koke – Cazorla – Mata – Villa.  C.T.:  Vicente Del Bosque.

Olanda (5-3-2): Cillessen – Janmaat – Martins Indi – Vlaar – De Vrij (77′ Veltman) – Blind – De Jong – De Guzmán (62′ Wijnaldum) – Sneijder – Van Persie – Robben.  In panchina:  Kuyt – Krul – Huntelaar – Verhaegh – Lens – Vorm – Fer – Clasie – Depay – Kongolo.  C.T.: Louis Van Gaal.

Arbitro: Nicola Rizzoli (ITA).

Marcatori: 27′ Alonso (Rigore S) – 44′ Van Persie – 53′ Robben – 64′ De Vrij – 72′ Van Persie – 80′ Robben (O).

Ammoniti: De Vrij – De Guzman – Van Persie (O) – Casillas (S).

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO DEI MONDIALI SCARICABILE IN PDF

 

Booking.com