Mondiali Brasile 2014 Prandelli teme il Costa Rica: “Giocano a memoria”

Prandelli teme il Costa Rica: “Giocano a memoria”

Prandelli teme il Costa Rica: "Giocano a memoria"Prandelli teme il Costa Rica: “Giocano a memoria”. Alla vigilia di Italia-Costa Rica, il Commissario Tecnico degli azzurri Cesare Prandelli, fa il punto della situazione del match di domani in programma a Recife alle ore 18:00.

Prandelli teme il Costa Rica: “Giocano a memoria”. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dell’Italia Cesare Prandelli fa il punto in vista della gara di domani contro la Costa Rica ed è ancora preoccupato per le condizioni fisiche di Barzagli e Buffon: “Sono mesi che sappiamo del calendario. Abbiamo seguito con particolare interesse questa squadra: è molto ben organizzata e conosce a memoria il proprio sistema di gioco. È una squadra molto temibile e per noi sarà un partita particolarmente difficile”. Cosa preoccupa? “Conosce molto bene il sistema di gioco ed ha tre giocatori davanti molto bravi, quindi c’è preoccupazione”. Le condizioni di Buffon e Barzagli?  “Fino a domani non possiamo dire chi giocherà perché viviamo ora dopo ora per capire se questi piccoli infortuni sono stati recuperati. Ieri Barzagli ha avuto qualche piccolo problema, oggi stava bene, vedremo domattina: se avrà meno dolore giocherà. Buffon ha fatto gli ultimi tre allenamenti, ha ancora un po’ di gonfiore, se la reazione dopo l’allenamento di oggi sarà buona, giocherà”

Booking.com