Coppe Preliminari di Champions, pari d’oro per la Fiorentina

Preliminari di Champions, pari d’oro per la Fiorentina

366

A Lisbona i viola chiudono sul 2-2 contro lo Sporting.


GilardinoAllo stadio Josè Alvalade di Lisbona la Fiorentina conquista un positivo 2-2 contro lo Sporting nella gara d’andata dei preliminari di Champions League tra Sporting e Fiorentina.
I viola sbloccano al 6′ con un gran diagonale da 20 metri del peruviano Juan Manuel Vargas e, pur rischiando qualcosa, chiudono il primo tempo in vantaggio.
Nella ripresa i lusitani pareggiano al 58′ con Simon Vukcevic che però, già ammonito, si toglie la maglia per festeggiare e riceve il secondo giallo, venendo così espulso. Nonostante l’inferiorità numerica lo Sporting trova il gol del momentaneo vantaggio al 66′ con un violento sinistro dalla distanza di Manuel Veloso che si insacca all’incrocio alla destra di Frey.
La formazione di Cesare Prandelli rischia addirittura l’1-3 con un’occasionissima fallita da Liedson ma agguanta il pareggio al 79′ grazie ad uno splendido gol di Alberto Gilardino che controlla di petto un cross dalla sinistra e sigla il 2-2 di esterno destro.
La squadra ha fatto bene su un campo difficile, correndo e impegnandosi fino all’ultimo, anche se ci sono ovviamente ancora delle cose da sistemare – ha spiegato il tecnico Cesare Prandelli – Soprattutto dobbiamo migliorare la concentrazione, perché ad un certo punto avevamo in mano la partita e abbiamo rischiato con un blackout. Il pareggio con gol è un buon risultato ma questo non vuol dire che siamo favoriti: tra una settimana ci sarà da soffrire e lotare fino al novantesimo”.
Ricordiamo infatti che la gara di ritorno è in programma mercoledì 26 allo stadio Artemio Franchi: ai viola basterà un pareggio per 0-0 o 1-1 per accedere alla fase a gironi della Champions.
Fonte: Alice Sport
Booking.com