Calcio Estero Premier League, 28^ Giornata: Il Chelsea allunga, tonfo Arsenal, risale il Liverpool

Premier League, 28^ Giornata: Il Chelsea allunga, tonfo Arsenal, risale il Liverpool

[ad id=”46202″]

Premier League, 28^ Giornata: Il Chelsea allunga, tonfo Arsenal, risale il Liverpool. Primo trofeo di Manuel Pellegrini sulla panchina del Manchester City, vittorioso nella finale di Capital One Cup contro il Sunderland.

Premier League, 28^ Giornata,  l’Arsenal in caduta libera e la Premier potrebbe aver perso una delle contendenti al titolo: ha iniziato a manifestare un calo fisico e non c’è più quell’autostima che Wenger ha sempre predicato.  La corazzata  Chelsea di Josè Mourinho, viaggia ora  a +4 sulle inseguitrici in attesa che il Manchester City recuperi le due gare.

Una memorabile tripletta di André Schürrle, consente infatti al Blues di allungare in classifica: in trasferta contro il Fulham termina 3-1, con la rete della bandiera di Heitinga che rende meno pesante la sconfitta. Al secondo posto risale prepotentemente  il Liverpool, che passa sul campo del Southampton e raggiunge proprio l’Arsenal al secondo posto in classifica. Ci ha pensato a sbloccare il match il capocannoniere della Premier League Luis Suarez che ha siglato la sua 24^ marcatura  in campionato,  poco dopo il quarto d’ora. Nella ripresa Sterling e Gerrard hanno fissato il punteggio sul definitivo 0-3. Cadono i Gunners contro lo Stoke City, in una gara decisa da un rigore a dir poco dubbio, realizzato da Walters e causato da Koscielny: sono tre punti pesantissimi per la formazione di casa, mentre Wenger vede fuggir via il Chelsea e il primo posto.

Premier League, 28^ Giornata, salgono in classifica anche Tottenham ed Everton, a cui basta l’uno a zero per tornare al successo, trascinate dai propri principali cannonieri. Roberto Soldado ritrova il gol e rilancia gli Spurs, a cui basta appunto la rete dell’ariete spagnolo per avere ragione del Cardiff City, sempre in crisi e in basso in classifica. Grande assist di Adebayor per il compagno di attacco, bravo a stoppare e concludere nel giro di qualche secondo. Infruttuoso l’assalto finale dei gallesi di Solsjaer. E’ Lukaku invece l’uomo che fa sorridere Martinez. Nonostante una gara passata tutta l’attacco, i Toffees hanno bisogno dell’apporto del centravanti belga per decidere la sfida odierna al West Ham. Reduce da un lungo infortunio, Lukaku si dimostra insostituibile per la squadra.

Premier League, 28^ Giornata, ok per il Newcastle, che chiude il discorso tre punti già nel primo tempo, grazie al duo francese Remy-Sissoko. Tuttavia, l’episodio destinato a far discutere a lungo avviene nella ripresa: l’allenatore dell’Hull City,  Pardew viene espulso per un tentativo di testata ai danni un giocatore avversario, Meyler per la precisione. Difficile capire i motivi di questo raptus di follia, che guasta ai Magpies il ritorno alla vittoria. Pari con gol al Liberty Stadium tra Swansea City e Crystal Palace, un risultato che muove per entrambe la classifica lasciando però le squadre in acque tutt’altro che tranquille. Sblocca dopo 25′ l’olandese De Guzman con un inserimento perfetto ed un destro radente.  Risponde nel finale il Crystal con un rigore di Murray.  Stesso dicasi per il Norwich City, che crolla in casa dell’Aston Villa, nonostante le cose si fossero messe subito in discesa per la formazione di Hughton, passata a condurre dopo soli 180 secondi grazie a Hoolahan. La reazione dell’Aston Villa  è veemente e nel giro di due minuti Benteke sigla il pari 1-1.Passano in vantaggio i padroni di casa alla mezz’ora, poi Bacuna e  mettono in cassaforte il risultato.  Più tardi. Bassong completa una giornata da incubo per la retroguardia dei Canaries deviando nella porta sbagliata la rete del poker Villans.

[ad id=”46202″]

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA PREMIER LEAGUE INGLESE

[ad id=”46202″]

Booking.com