Calcio Estero Premier League Premier League, 5^ giornata: Fuga Chelsea, colpo Arsenal, umiliato l’United

Premier League, 5^ giornata: Fuga Chelsea, colpo Arsenal, umiliato l’United

Premier League 5^ giornataPremier League, 5^ giornata: Fuga Chelsea, colpo Arsenal, umiliato l’United. Va in archivio anche la 5^ giornata della Premier League, con il prezioso punto del Chelsea di Josè Mourinho all’Ethiad Stadium fa le prove di una mini fuga. Colpo esterno dell’Arsenal contro l’Aston Villa, mentre viene umiliato il Manchester United con un pokerissimo del Leicester City, perde anche il Liverpool in casa del Wst Ham.

Premier League, 5^ giornata: Fuga Chelsea, colpo Arsenal, umiliato l’United. Con il punto conquistato contro il Manchester City, il Chelsea ha  incrementato ulteriormente il vantaggio sulle seconde, che ora distano tre lunghezze e rispondono al nome di Southampton e Aston Villa. I Saints, vera sorpresa di queste primissime fasi di Premier League, hanno infatti guadagnato altre due posizioni, conquistando il loro terzo successo consecutivo in casa dello Swansea City, 1-0,  firmato Wanyama, mentre i Villans, al primo stop stagionale, hanno perso la grande chance di rosicchiare punti alla capolista Chelsea, capitolando tra le mura amiche per mano dell’Arsenal, impostosi al Villa Park con un perentorio 3-0, determinato dalla segnature di Ozil e Welbeck e dallo sfortunato autogol di Cissokho. In 6^ posizione, al pari del Manchester City, troviamo l’incredibile Leicester, capace di vincere contro il Manchester United con un rocambolesco 5-3, che ha messo in evidenza,  una volta di più,  tutti i limiti della compagine di Van Gaal, ancora troppo fragile sia a livello difensivo che psicologico.

Premier League, 5^ giornata. A seguire troviamo in classifica il West Ham, che nella giornata delle sorprese è riuscito nell’impresa di battere per 3-1 l’altalenante Liverpool di Rodgers, decisamente lontano dai risultati raccolti nello scorso campionato. Altra delusione dell’ultimo turno è senza dubbio il Tottenham, che dopo uno straordinario inizio, ha avuto un vertiginoso calo di performance e risultati, che l’ha portato a sprofondare di ben otto posizioni nell’arco di un mese: a battere di misura gli Spurs al White Hart Lane è stato il combattivo West Bromwich di Irvine, a cui è bastato un gol di Morrison per portare a casa l’intera posta in palio. Di reti ne sono invece servite tre al Crystal Palace per avere ragione dell’Everton, che si conferma difesa più perforata del torneo con i suoi 13 gol al passivo. Nelle restanti tre partite, che hanno visto protagoniste squadre di media-bassa classifica, sono maturati soltanto pareggi:  0-0 tra Burnley e Sunderland e ai 2-2 di QPR-Stoke City e Newcastle-Hull City.

PREMIER LEAGUE,  5^ giornata: Sabato 20 settembre, ore 13:45

QPR – Stoke: 2-2

PREMIER LEAGUE,  5^ giornata: Sabato 20 settembre, ore 16:00

Aston Villa – Arsenal: 0-3

Burnley – Sunderland: 0-0

Newcastle – Hull City: 2-2

Swansea – Southampton: 0-1

PREMIER LEAGUE,  5^ giornata: Sabato 20 settembre, ore 18:30

West Ham – Liverpool:  3-1

PREMIER LEAGUE,  5^ giornata: Domenica 21 settembre, ore 14:30

Leicester – Manchester  United: 5-3

Tottenham – WBA: 0-1

PREMIER LEAGUE,  5^ giornata: Domenica 21 settembre, ore 17:00

Everton – C. Palace: 2-3

Manchester City – Chelsea: 1-1

Booking.com