Calcio Estero Premier League: Tevez, accordo West Ham-Sheffield

Premier League: Tevez, accordo West Ham-Sheffield

392

Intesa finanziaria per mettere fine alla loro disputa per una cifra che si aggira sui 15 milioni di sterline


TevezI club inglesi del West Ham (prima divisione) e Sheffield United (seconda divisione) hanno annunciato oggi di avere raggiunto un accordo finanziario per mettere fine alla loro disputa sull’attaccante argentino Carlos Tevez, nata alla fine della stagione 2006/2007. La cifra stabilita, che mette fine al procedimento giudiziario, non è stata comunicata, ma i media britannici stimano che si aggiri sui 15 milioni di sterline. Nel giugno 2007, quando Sheffield e West Ham erano in lotta per rimanere in Premier League (il massimo campionato di calcio inglese), il West Ham aveva fatto giocare Tevez (ora al Manchester United) anche se il suo contratto non era valido.

E proprio grazie ai tre gol segnati dall’attaccante argentino nelle ultime giornate, il club londinese aveva terminato la stagione con tre punti di vantaggio sullo Sheffield. Retrocesso in seconda divisione, lo Sheffield richiese un risarcimento, sostenendo che il West Ham avrebbe subito la stessa sorte senza il contributo determinate, ma illegale di Tevez. La Premier League inflisse al West-Ham una multa di 5,5 milioni di sterline (circa 6 milioni di euro) senza però penalizzarlo in classifica. Con l’accordo di oggi si conclude anche il procedimento giudiziario richiesto dallo Sheffield.



Booking.com