Calcio Italiano Ranieri: “Blanc stia tranquillo”

Ranieri: “Blanc stia tranquillo”

366

“Ne avrei di cose da dire…”

GUARDA IL VIDEO

RanieriRanieri prosegue la polemica a distanza col neo presidente della Juve Blanc, nata dopo le dichiarazioni del tecnico sul mancato arrivo di Stankovic a Torino. “Stia tranquillo, altrimenti ne avrei di cose da dire. Non ho parlato nemmeno l’anno scorso“. Sulla crisi della Roma: “Sono sereno, la squadra è reattiva e lo spogliatoio unito. Ci mancano i risultati e tutto viene ingigantito. E anziché lanciarci le bombe i tifosi dovrebbero starci vicino“.

Vogliamo uscire da questa situazione, i tifosi devono darci una mano – ha proseguito Ranieri alla vigilia della gara contro il BolognaLa squadra lotta. Subiamo troppi gol e ne stiamo segnando troppo pochi, ma solo con il lavoro si risolvono i problemi. E’ un momento difficile e la gente ci deve stare vicino. Io sono venuto con la voglia di far bene, non mi abbatto facilmente. Sapevo che sarebbe stato difficile: bisogna essere tutti uniti. Tutti sanno che io sono entrato in corsa e quindi la squadra non l’ho costruita io. Ma dal momento in cui assumo il comando, divento il punto di riferimento. La squadra diventa mia, mi appartiene“.

Il tecnico della Roma dà anche indicazioni di formazione. Vucinic partirà titolare: “Se avessi quattro attaccanti come l’anno scorso, lo metterei a riposo per farlo recuperare. Siccome non è così, domani va in campo: spero che la gente gli stia vicino“. Conferma anche per Doni tra i pali, nonostante gli errori del portiere brasiliano da poco rientrato: “Anche Buffon, al suo ritorno dopo sei mesi d’assenza, ebbe delle difficoltà. Insistendo, verrà il suo momento d’oro“.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com