Calcio Estero Premier League Premier League: Ranieri, tradizione favorevole col Tottenham

Premier League: Ranieri, tradizione favorevole col Tottenham

Claudio RanieriClaudio Ranieri afferma che non c’è “nessun segreto” dietro al suo record personale contro il Tottenham Hotspur in Premier League.

Il tecnico italiano non ha mai perso una partita di Premier League contro il Spurs nella sua carriera manageriale, incrociando dieci volte i rivali. Il bilancio parla di sette vittorie e tre pareggi e lo scorso anno il Leicester supero proprio la squadra di Mauricio Pochettino nella volata al titolo inglese.

Ranieri cercherà dunque di estendere questa tradizione favorevole a White Hart Lane nella sfida in programma domani, calcio di inizio ore 15:00. L’unica formula vincente, semmai, è da sempre il duro lavoro quotidiano.

La scorsa stagione sono stati molto vicini a noi in classifica, arrivando a combattere per il titolo e sono riusciti a confermarmi anche quest’anno nelle zone alte della classifica“, ha dichiarato l’allenatore romano a lcfc.com  “Mi aspetto di andare incontro a una battaglia per cercare di vincere la partita. Non vi è alcun segreto per battere gli Spurs, solo il duro lavoro durante la stagione. Solidità e capacità di giocare insieme, sono questi i nostri segreti“.

Il Leicester sarà privo di Ben Chilwell (infortunio muscolare) nel match nel nord di Londra, così come mancheranno Nampalys Mendy e Matty James (per entrambi problema alla caviglia), mentre Andy King è segnalato in forma per la trasferta.

Gli Spurs, unica squadra nel 2016 a raccogliere più punti in Premier League (54) del Leicester (53), non potranno invece disporre di Toby Alderweireld (ginocchio) e Harry Kane (caviglia). Moussa Sissoko è stato invece fermato dal Giudice Sportivo.

Stiamo mostrando ottimi progressi nella nostra fase di crescita, ma siamo ancora fuori dalla lotta al titolo“, ha detto Mauricio Pochettino a tottenhamhotspur.com. “La prossima settimana? Forse, vedremo. Siamo molto positivo e siamo molto vicini“.

Booking.com