Calcio Estero Real, Ronaldo già nel mirino

Real, Ronaldo già nel mirino

341

“Ha la sindrome di Zidane…”

 

RonaldoNemmeno il tempo di cominciare davvero la sua stagione con il Real Madrid, che Cristiano Ronaldo è già finito nel mirino della stampa spagnola. Le sue prestazioni poco convincenti – a differenza di quelle di Kakà, esaltato dai giornali iberici – hanno fatto storcere il naso agli addetti ai lavori, secondo cui il portoghese avrebbe “la sindrome di Zidane“. Farebbe cioè fatica a inserirsi così come fece fatica a suo tempo Zizou.

Quella di Ronaldo, insomma, non è una crisi d’identità. Piuttosto, dicono in Spagna, si tratta di una sorta di malattia i cui sintomi, in serie, sono l’ansia, la pressione per le grandi aspettative che si concentrano su di lui e il mancato adattamento agli schemi di Pellegrini.

Secondo Marca, che titola in apertura con un eloquente “Cristiano non trova la sua posizione in campo“, il giocatore avrebbe ammesso alle persone a lui più vicine di non essere riuscito a entrare nei meccanismi di gioco di Pellegrini e che gli piacerebbe giocare più vicino all’area di rigore avversaria.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com