Mondiali Brasile 2014 Rodriguez affonda l’Uruguay: Colombia ai quarti

Rodriguez affonda l’Uruguay: Colombia ai quarti

546

Rodriguez affonda l'Uruguay: Colombia ai quartiRodriguez affonda l’Uruguay: Colombia ai quarti. La Colombia, dopo il Brasile che ha vinto ai calci di rigore con il Cile, batte l’Uruguay con la doppietta del bomber Rodriguez, davanti a oltre 73mila spettatori del Maracanà. Stasera altri due match: Olanda-Messico e Costa Rica-Grecia.

Rodriguez affonda l’Uruguay: Colombia ai quarti. La Colombia vola ai quarti, per la prima volta nella sua storia, grazie alle prodezze del proprio asso James Rodriguez. L’attaccante colombiano segna una splendida doppietta nel successo per 2-0 contro l’Uruguay, giustiziere dell’Italia nella fase a girone al Maracanà di Rio de Janeiro. Il primo goal del calciatore sudamericano è potenza, classe e coordinazione; il secondo, invece, è opportunismo e senso del goal. Un giocatore completo, un bomber di razza,  già noto agli addetti ai lavori, ma che da questo match entra di diritto tra i migliori giocatori del momento. Un successo meritato della Colombia su un Uruguay pugnace, ma spuntato in avanti con Forlan evanescente e Cavani generoso però poco servito dai compagni. Per gli uomini di Tabarez, dunque, c’è stato ben poco da fare: privati del loro miglior giocatore, Suarez, squalificato, si sono affidati troppo al solo Cavani soprattutto nel primo tempo, badando a non prenderele più che a darle.

Rodriguez affonda l’Uruguay: Colombia ai quarti. COLOMBIA-URUGUAY 2-0

MARCATORI: 28′ – 50′ James Rodriguez.

COLOMBIA (4-2-3-1): 1 Ospina – 18 Zuniga – 2 Zapata – 3 Yepes – 7 Armero – 6 Sanchez – 8 Aguilar – 11 Cuadrado (dal 80′ Guarin) – 9 Gutierrez (dal 67′ Meija) – 10 James (dal 84′ Ramos) – 21 Martinez.  In panchina:  12 Vargas – 22 Mondragon – 4 Arias – 16 Balanta – 23 Valdes – 5 Carbonero –  14 Ibarbo – 17 Bacca – 20 Quintero. C.T.: Josè Pekerman.

URUGUAY (5-3-2): 1 Muslera –  6 Alvaro Pereira (dal 52′ Ramirez) – 22 Caceres – 3 Godin – 13 Gimenez – 16 Maxi Pereira – 17 Arevalo Rios – 20 Gonzalez (dal 67′ Hernandez) – 7 Cristian Rodriguez – 21 Cavani – 10 Forlan (dal 52′ Stuani. In panchina:  12 Munoz, 23 Silva, 2 Lugano, 4 Fucile, 14 Lodeiro, 19 Coates, 5 Gargano, 15 Perez. C.T.: Oscar Washington Tabarez.

ARBITRO: Kuipers (Olanda).  AMMONITO: Gimenez – Lugano.

Booking.com