Coppe Europa League Rooney, record con lo United e complimenti da Ibra

Rooney, record con lo United e complimenti da Ibra

RooneyPur faticando a conservare il posto da titolare in questa stagione, Wayne Rooney ha stabilito un record con il Manchester United nel 4-0 contro il Feyenoord, ricordando a tutti perché un certo Zlatan Ibrahimović lo ha definito “il giocatore perfetto“.

È stato proprio Ibrahimović a servire l’assist per il gol numero 39 di Rooney nelle competizioni europee con i Red Devils, cifra che gli permette di scavalcare il detentore del record precedente Ruud van Nistelrooy.

Con il pallonetto ai danni di Brad Jones, Rooney si è anche portato a una lunghezza dal record assoluto di marcature con lo United, finora detenuto da Sir Bobby Charlton con 249.

Dopo la gara, Ibrahimović ha elogiato apertamente il compagno: “Prima di tutto è una persona fantastica. Ho avuto la fortuna di conoscerlo sia come persona che come calciatore: non ci sono parole, perché è il giocatore perfetto. Tutti sanno quello che può fare e quello che ha fatto. Sono contento per il suo record, ma lo aiuterò a fare ancora meglio“.

Rooney ha anche ispirato il gol del raddoppio di Juan Mata, meritando la standing ovation all’uscita dal campo all’82’. Ora, la sua squadra è ha un solo punto dai sedicesimi.

È stato un periodo difficile per Rooney, che ha giocato dall’inizio solo una delle ultime sette gare di campionato e, nel fine settimana, aveva parlato di “mancanza di rispetto” da parte della stampa inglese.

Ibrahimović si è detto d’accordo: “Dovremmo apprezzarlo per quello che ha fatto e sinceramente non vedo molti giocatori come lui in Inghilterra. Mi spiace un po’ per la situazione, dovrebbero rispettarlo di più“.

Un altro giocatore che si è messo in evidenza è stato Henrikh Mkhitaryan, alla prima da titolare dopo due mesi e mezzo. Nel secondo tempo, il trequartista ha dato spettacolo superando in scioltezza tre difensori e arrendendosi solo all’ultimo momento.

Il difensore Daley Blind ha commentato: “Abbiamo grandi giocatori, e non solo in campo. Sono creativi, sanno far girare la palla e creano molte occasioni. Tutti gli avversari hanno difficoltà a fermarli“.

Le difficoltà le ha avute soprattutto il Feyenoord, per merito di Rooney. “È un grande giocatore, e non solo stasera – ha aggiunto Blind. È una leggenda dello United“.

http://it.uefa.com/

Booking.com