Formazioni Serie A 10^ giornata Inter-Sampdoria: Ultime dai campi e formazioni

Serie A 10^ giornata Inter-Sampdoria: Ultime dai campi e formazioni

inter-sampdoriaSerie A 10^ giornata Inter-Sampdoria: Ultime dai campi e formazioni. Neanche il tempo di aggiornare la classifica della Serie A che stasera, 24 ottobre 2017, va in scena al Meazza di Milano l’anticipo infrasettimanale  della 10^ giornata tra Inter e Sampdoria.

Serie A 10^ giornata Inter-Sampdoria: Ultime dai campi e formazioni. Dopo le fatiche del San Paolo di Napoli, i nerazzurri di Luciano Spalletti ospitano la lanciatissima Sampdoria di Marco Giampaolo. E proprio il recupero delle energie, unito all’evidente valore dell’avversario, sarà l’ostacolo più complicato per l’attuale seconda della classe. Con una vittoria, addirittura, l’Inter sarebbe momentaneamente in vetta alla Serie A: un evento più unico che raro negli ultimi sette anni, specie se non riguarda le primissime giornate.

Luciano Spalletti sa che i suoi hanno speso parecchio per condurre in porto lo 0-0 contro il Napoli e per questo motivo medita un mini-turnover. Il tecnico toscano non vorrebbe modificare nulla dell’undici iniziale rispetto al derby e alla sfida col Napoli, soprattutto in considerazione dell’estrema pericolosità della Sampdoria, ma sta riflettendo su almeno un paio di avvicendamenti. Borja Valero e Candreva,  che restano comunque i favoriti per una maglia da titolare,  potrebbero anche accomodarsi in panchina, con Joao Mario e uno tra Cancelo ed Eder pronti a partire dall’inizio. Non è da escludere nemmeno l’impiego di Dalbert o Santon in sostituzione di Nagatomo. Per il resto, confermato sia il 4-2-3-1 sia tutti gli altri interpreti. Gli unici assenti restano Brozovic e Vanheusden.

Marco Giampaolo e la sua Sampdoria continuano a viaggiare spediti nelle zone alte della classifica, confermandosi una mina vagante del campionato. Fin qui, solo una sconfitta rimediata dai blucerchiati, quella di Udine. Per il resto, cammino quasi perfetto. Rispetto al successo roboante (5-0) della 9^ giornata col Crotone. La formazione dovrebbe riproporre dal 1′ Bereszynski, Regini, Barreto e Ramirez. In attacco, confermato il tandem Quagliarella-Zapata. Non convocati Viviano, Andersen e Dodò.

Si parla tanto del gioco offensivo delle squadre di Giampaolo, ma il tecnico abruzzese è uno che sa organizzare molto bene le sue squadre anche nel reparto arretrato. E i 9 gol incassati fin qui dai suoi,  quattro dei quali  tutti a Udine, raccontano correttamente questa qualità. Di certo, i doriani non sono soliti speculare sull’avversario o impostare gare prettamente difensive, e così anche a Milano se la giocheranno a viso aperto, a maggior ragione avendo dalla loro una classifica più che soddisfacente. Questo atteggiamento, però, potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio al cospetto di una formazione come quella dell’Inter che finora ha dimostrato di saper sfruttare le ingenuità degli avversari.

Il più atteso di tutti è l’ex Milan Skriniar, fresco del trasferimento da Genova a Milano. Per tutti gli altri, Icardi, Eder, Ranocchia, Silvestre, Alvarez e mettiamoci pure Caprari, la sfida col passato non avrà lo stesso sapore. Lo slovacco anche a Napoli, al cospetto dell’attacco migliore d’Italia, ha confermato le sue incredibili doti difensive, mettendo la museruola a turno a tutte e tre le punte di Sarri. In pochissimo tempo, Skriniar si è imposto, diventando un perno della squadra di Spalletti. Servirà il suo consueto contributo per arginare Quagliarella e compagni e infondere serenità a tutto il gruppo.

SERIE A 10^ GIORNATA, 24 OTTOBRE 2017, ORE 20:45, PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (4-2-3-1) TITOLARI: Handanovic – D’Ambrosio – Skriniar – Miranda – Nagatomo – Vecino – Gagliardini – Candreva – Borja Valero – Perisic – Icardi. IN PANCHINA: Padelli – Berni – Ranocchia – Joao Cancelo – Dalbert – Santon – Joao Mario – Karamoh – Eder – Pinamonti. ALLENATORE:  LucianoSpalletti.
SAMPDORIA (4-3-1-2) TITOLARI: Puggioni – Bereszynski – Silvestre – Regini – Strinic – Barreto – Torreira – Praet – Ramirez – Zapata – Quagliarella. IN PANCHINA: Krapikas – Tozzo – Ferrari – Sala – Murru – Capezzi – Verre – Linetty – Alvarez – Kownacki – Caprari. ALLENATORE: Marco Giampaolo.

ARBITRO: Guida – ASSISTENTI: Tasso e Passeri – VAR: Fabbri (Nasca) – IV UOMO: Calvarese.

Fonte: fcinternews.it

Booking.com