Calcio Italiano Serie A Serie A 13^ giornata gli anticipi: Roma pari a Bologna, Juve match...

Serie A 13^ giornata gli anticipi: Roma pari a Bologna, Juve match e sorpasso al Milan

825

DybalaSerie A 13^ giornata gli anticipi: Roma pari a Bologna, Juve match e sorpasso al Milan. Due gli anticipi della 13^ giornata di Serie A: è finita 2-2 la sfida al Dall’Ara tra Bologna-Roma, primo anticipo delle ore 18:00, alle 20:45 la Juventus ha battuto il Milan 1-0 e sorpasso in classifica.

Serie A 13^ giornata gli anticipi: Roma pari a Bologna, Juve match e sorpasso al Milan. La pioggia rovina il match del Dall’Arta, ma nonostante il pantano d’acqua ha regalato spettacolo con quattro gol e tre rigori concessi dall’arbitro Rocchi.
Nel primo tempo Masina ha sbloccato il match. La Roma, troppo passiva nel primo tempo, ha reagito nella ripresa e grazie a due rigori di Pjanic e Dzeko ha ribaltato il punteggio. Nel finale la legge dell’ex ha funzionato: Mattia Destro, anche lui dagli undici metri, ha spiazzato Szczesny e fissato il punteggio sul finale di 2-2. Con questo risultato la squadra di Rudi Garcia ha per il momento raggiunto l’Inter e Fiorentina in vetta alla classifica. Terzo risultato utile consecutivo invece per il Bologna, con sette punti conquistati dopo l’avvento di Roberto Donadoni sulla panchina emiliana al posto di Delio Rossi.

Mattia DestroSerie A 13^ giornata gli anticipi. Il secondo anticipo, quello serale delle 20:45,  la Juve batte il Milan al termine di una gara scialba, ma equilibrata ed entrambe aveva paura di perdere. Decide il match un fulmine di Dybala al 66’: Pogba vede smarcato Alex Sandro sulla sinistra, il quale s’invola e mette al centro per l’argentino che controlla e batte di prima intenzione da distanza ravvicinata Donnarumma. Nel complesso, ha meritato la Juve che, rispetto ai rossoneri, ha cercato di vincere la partita. Nel finale del match il Milan si è svegliato e si è reso pericoloso con il sinistro di Alessio Cerci, ma Buffon ha respinto in angolo alla sua sinistra. Pochi minuti prima Mandzukic aveva clamorosamente sciupato la rete del raddoppio.

Con questa vittoria, la squadra di Max Allegri, al terzo successo consecutivo, sale a quota 21 punti in classifica e sorpassa proprio quella di Sinisa Mihajlovic, ferma a 20 punti. Il prossimo turno vede i bianconeri impegnati in trasferta a Palermo, mentre il Milan ospita al Meazza la Sampdoria.

 

Booking.com