Calcio Italiano Serie A Serie A al giro di boa: Inter sprecona, ok Napoli e Juve,...

Serie A al giro di boa: Inter sprecona, ok Napoli e Juve, ko Fiorentina

543

Gonzalo HiguainSerie A al giro di boa: Inter sprecona, ok Napoli e Juve, ko Fiorentina. Termina il girone d’andata della Serie A con tante emozioni e sorprese. L’Inter spreca ed è condannata dal Sassuolo, vincono il Napoli e la Juve, pareggio senza farsi male tra Roma e Milan nell’anticipo di sabato.

Serie A al giro di boa: Inter sprecona, ok Napoli e Juve, ko Fiorentina. Il Napoli nel pomeriggio di ieri ha conquistato per la seconda volta in questo campionato la vetta della classifica e si laurea campione d’inverno dopo 26 anni. Trionfo degli azzurri a Frosinone, cinque reti per suggellare il ritorno in vetta e scavalcare l’Inter. “Non ho mai visto nessuno vincere lo Scudetto a gennaio”, ha detto il Pipita a fine gara proiettandosi subito alla prossima sfida col Sassuolo.  Il Napoli ha preso il posto dei nerazzurri, battuti a San Siro al termine di una gara spettacolare sbloccata solo nel finale da Domenico Berardi. Ai punti la squadra di Roberto Mancini avrebbe meritato qualcosa in più, bravi i neroverdi grazie a un Consigli in giornata di vena a reggere la sempre maggiore forza d’urto dei padroni di casa e a colpire a pochi secondi dal triplice fischio sfruttando l’unica leggerezza difensiva di Murillo e il fallo in area di rigore di Miranda.
Serie A al giro di boa: Inter sprecona, ok Napoli e Juve, ko Fiorentina. La Juve invece non molla un colpo. A Genova contro la Sampdoria nono successo consecutivo per i bianconeri che adesso sono a due punti dalla vetta. Con questo successo la squadra di Max Allegri ha superato in classifica la Fiorentina sconfitta  malamente sabato pomeriggio al Franchi, sono adesso la quarta forza del campionato. A Firenze s’è vista probabilmente la migliore partita stagionale della Lazio, una squadra attenta in difesa e capace di pungere in contropiede grazie alla velocità di Keita.

E’ finito 1-1 l’anticipo del sabato sera tra le due grandi delusioni di questo campionato. Roma e Milan all’Olimpico hanno confermato tutti i problemi palesati nel girone d’andata e hanno conquistato un pareggio che non serve a nessuno delle due ed ha solo prolungato l’agonia di entrambe. Il Milan, sei punti nelle ultime cinque gare, dopo questo risultato è finito alle spalle dell’Empoli.
Nella zona rossa della classifica, dopo cinque sconfitte consecutive, torna alla vittoria il Genoa. La squadra di Gian Piero Gasperini s’è imposta 2-0 sul campo dell’Atalanta e s’è portata a +4 sul Frosinone, con le reti di Dzemaili e Pavoletti. Terza vittoria in questo campionato del Carpi che all’apertura della 19^ giornata di Serie A ha battuto 2-1 l’Udinese. Il Bologna, dopo il successo a San Siro col Milan, è caduto al Dall’Ara col Chievo con la rete di Pepe, adesso si trova nella parte sinistra della classifica, Disastro totale, invece, per l’Hellas Verona sconfitto al Bentegodi  dal Palermo.  In piena crisi il Torino che subisce il ko  all’Olimpico contro  l’Empoli con la marcatura di “nonno” Maccarone.

Booking.com