Calcio Italiano Serie A – Kakà si arrende… Adriano titolare

Serie A – Kakà si arrende… Adriano titolare

517

Il fuoriclasse del Milan getta la spugna, mentre il centravanti dell’Inter torna titolare. Queste le principali indicazioni a tre giorni dal Derby di domenica sera

 

adrianoQUI INTER. Non saranno contenti i cugini milanisti, ma l’ambiente nerazzurro – per la prima volta in questa stagione – può gioire. Per il derby, infatti, tutta la rosa dell’Inter è a disposizione di Josè Mourinho. Anche gli ultimi giocatori impegnati con le Nazionali in giro per l’Europa sono rientrati alla base, e l’allenamento appositamente posticipato nel pomeriggio era finalizzato a poter lavorare con tutta la rosa al completo. Dopo il riscaldamento, Mourinho ha fatto svolgere ai propri giocatori una serie di esercizi sul possesso palla, quindi si è soffermato sulla tattica: movimenti offensivi e difensivi.

Formazione. Pochi i dubbi del tecnico portoghese, anche se è impossibile indovinare l’undici titolare che manderà in campo Mourinho: l’ex allenatore del Chelsea ha abituato tutti a cambi dell’ultimo momento e a novità impossibili da immaginare. In porta, e qui non ci si sbaglia, ci sarà Julio Cesar. In difesa dovrebbe tornare Samuel a far coppia con Cordoba: largo a destra l’imprescindibile Maicon, mentre a sinistra l’esperienza di Chivu dovrebbe essere preferita all’entusiasmo di Santon. Con il centrocampo che riproporrà la solita linea con Cambiasso, Zanetti e Muntari (Vieira sta bene e andrà in panchina), la novità più interessante è rappresentata dal ritorno, dopo la squalifica di tre giornate per il pugno rifilato a Gastaldello, di Adriano. Il brasiliano farà coppia là davanti con Zlatan Ibrahimovic: dietro di loro, come trequartista, ci sarà Dejan Stankovic.


QUI MILAN. La notizia che i milanisti già sapevano, ma che in fondo nessuno sperava di sentire è arrivata al termine dell’allenamento del pomeriggio. Kakà non ce la fa, il piede sinistro fa ancora male e le speranze di vedere il fuoriclasse brasiliano in campo nella stracittadina milanese sono praticamente ridotte al lumicino. Kakà, che si era allenato in maniera blanda a inizio settimana, ha invece lasciato anzitempo la seduta pomeridiana dei rossoneri non partecipando alla parte dell’allenamento conclusivo con i compagni.

Formazione. Data ormai certa l’assenza di Kakà, Ancelotti dovrebbe schierare Ronaldinho al fianco di Seedorf appena dietro l’unica punta Pato. A centrocampo spazio ancora una volta dal primo minuto per David Beckham, sempre più al centro dell’intricata trattativa fra Los Angeles Galaxy e Milan, che agirà in mediana con Pirlo e Ambrosini. Tra i pali Abbiati, la cui seconda avventura rossonera si sta rivelando più produttiva della prima, mentre la difesa – da destra a sinistra – sarà formata da Zambrotta, Kaladze (che fa sapere di essere a disposizione dopo l’infortunio), Maldini e Jankulovski.


Fonte: Andrea Tabacco / Eurosport

Booking.com