Calcio Italiano Serie A – Montolivo “Umiltà per la Champions”

Serie A – Montolivo “Umiltà per la Champions”

354

Il centrocampista della Fiorentina rilancia le ambizioni europee accompagnate da un cambiamento di mentalità; nel frattempo Corvino sonda il mercato alla ricerca di un nuovo attaccante

 

MontolivoIn testa solo il Siena. La Fiorentina si presenta così alla vigilia della sfida del Franchi, quando domenica pomeriggio sarà impegnata nel derby toscano alla ricerca di serenità dopo i due ko consecutivi contro Palermo e Inter, una mini-serie negativa che ha fatto scivolare la formazione di Prandelli al di fuori della zona-Champions. Nella giornata di giovedì, Pantaleo Corvino, ds della Fiorentina, aveva cercato di tranquillizzare l’ambiente mostrandosi ottimista per la rincorsa al quarto posto: oggi arriva la replica di Riccardo Montolivo che, seppur ammettendo un vistoso calo di rendimento nell’ultimo mese, non abbandona le speranze di poter conquistare per il secondo anno consecutivo un posto nell’Europa che conta.

“Dopo la gara contro la Lazio abbiamo passato un mese difficile – spiega il centrocampista viola – con una serie di prestazioni non sui nostri livelli. In alcune gare siamo comunque riusciti a ottenere dei risultati all’ultimo istante, e questa è una caratteristica da grande squadra. Poi, però, contro il Palermo abbiamo giocato la peggior partita dell’anno. Fortunatamente già da San Siro le cose sono migliorate, e domenica, contro il Siena, credo che riusciremo a fare una grande gara”.

“Abbiamo sofferto un naturale calo fisico – aggiunge Montolivo – ma anche a livello mentale a volte siamo entrati in campo pensando di aver già vinto.Invece dobbiamo avere umiltà, voglia di aggredire e di faticare, caratteristiche che in certi casi ci sono mancate. Tuttavia sono assolutamente ottimista riguardo al nostro obiettivo, la Champions League, anche perché negli ultimi anni abbiamo sempre dimostrato di avere una risorsa in più nel finale di stagione”.

Nel frattempo la società continua a preparare lo scacchiere in vista della campagna acquisti della prossima estate: Corvino è intenzionato ad affiancare a Mutu e Gilardino un terzo attaccante di qualità, e si sta muovendo su più fronti. Tra i possibili obiettivi ci sono Edison Cavani (Palermo), Afellay (PSV Eindhoven), il cui procuratore gode di ottimi rapporti con la dirigenza della Fiorentina, Robert Acquafresca (più un sogno che una realtà) e Tommaso Rocchi, dal momento che la Lazio non sembra intenzionata a privarsi di Mauro Zarate.


Fonte: Daniele Fantini / Eurosport

Booking.com