Calcio Italiano Serie A- Ranieri: “Juve, dimostra chi sei”

Serie A- Ranieri: “Juve, dimostra chi sei”

423

“Chelsea? Ora battaglia col Napoli”

 

RanieriIl Chelsea è già alle spalle e Claudio Ranieri vuole che la sua Juve si concentri sul prossimo ostacolo: il Napoli. “Sappiamo che ci attenderà una partita molto combattuta contro una squadra che sta attraversando un momento particolare ma che ha cinque punti in più rispetto allo scorso anno”, ha detto l’allenatore bianconero. E ancora: “Il calendario è fittissimo, starà a noi tirar fuori le unghie per far vedere al mondo quello che siamo”.

E per la Juventus il Milan eliminato dalla Coppa Uefa è un problema: “Non me l’aspettavo – ha detto Ranieri Ora hanno solo il campionato. I fischi ad Ancelotti? Nel calcio non esiste riconoscenza, devi cercare di vincere sempre. La riconoscenza non c’è mai stata. Sono chicche che ti metti da parte ogni tanto e che ti aiutano a vivere“.

Sulla decisione di Pavel Nedved di appendere le scarpette al chiodo a fine stagione: “Non sono stupito dalle sue parole perché altrimenti vivrei sulla luna – ha proseguito il tecnico bianconero – Questa è la prima volta che Pavel dice basta e bisogna rispettarlo. La sua decisione non ci mette nei guai, ma chi arriverà al suo posto avrà bisogno di tempo per adattarsi a una squadra con il gioco della Juventus“.

Per il ruolo di vice Nedved si parla sempre di Diego, che si è messo in bella mostra anche a San Siro: “L’ho visto molto bene ma non credo che questa sia una novità, è una cosa che ho sempre detto“.


Fonte: Sport Mediaset


Booking.com