Calcio Italiano Serie B: Graffiedi gela il Parma Caracciolo replica a Tavano

Serie B: Graffiedi gela il Parma Caracciolo replica a Tavano

309

La squadra di Guidolin, bloccata sull’1-1 dal Piacenza, fallisce il sorpasso al Bari che questa sera alle 20.45 gioca il posticipo a Pisa. Finisce 2-2 fra Brescia e Livorno,con una doppietta a testa dei rispettivi cannonieri, mentre l’AlbinoLeffe batte 2-0 il Treviso

 

CaraccioloMattia Graffiedi gela il Tardini e il Parma fallisce il sorpasso al Bari impegnato questa sera a Pisa nel posticipo serale. Con il Piacenza finisce infatti 1-1. Pari anche tra Brescia e Livorno, mentre vince l’AlbinoLeffe. Ecco il quadro completo della giornata in attesa di Pisa-Bari. Rimini-Ascoli si gioca domani sera (ore 20.45), mentre Sassuolo-Avellino si disputerà il 14 aprile alle 16.

ALBINOLEFFE-TREVISO 2-0 – La vittoria dei bergamaschi matura nel finale di gara. Al 35′ gran colpo di testa sotto l’incrocio di Simon Laner autentico protagonista della giornata. Suo, infatti, anche l’assist al 92′ per Rupolo che fissa il risultato con un gran piatto destro. I playoff non sono un miraggio.
ANCONA-EMPOLI 1-2 – I toscani tornano a vincere in trasferta. Pozzi infila dopo sedici minuti e all’89’ arriva il raddoppio di Corvia. Tardiva la reazione dei marchigiani con il gol di Eusepi al 92′.
BRESCIA-LIVORNO 2-2 – Di doppietta in doppietta. Caracciolo segna dopo soli 25 secondi; un diagonale tagliente in scivolata, leggermente deviato dall’esordiente El Kaddouri. Ma dura poco la felicità dell’Airone, perché Tavano di destro infila sotto la traversa dalla lunga distanza. Il bomber della B raddoppia di testa al 5′ della ripresa. Ma Caracciolo non ci sta e al 30′ replica al capocannoniere su rigore.
CITTADELLA-MODENA 4-0 – Cittadella cinico e spettacolare. Bello il gol di Oliveira che di sinistro trova il diagonale perfetto. Al 29′ arriva il 2-0 di Meggiorini, che trova il 3-0 al 10′ del secondo tempo, grazie alla bambola della difesa del Modena che fa il tonfo a 2′ dalla fine subendo il poker di Bonvissuto: per i canarini la rectrocessione è sempre più un incubo.
FROSINONE-TRIESTINA 2-2 – Granoche apre le danze al 31′, al 15′ della ripresa risponde Tavares. Ma al 21′ Gorgone, appena entrato trova il 2-1 dal limite, ma che papera Frattali che non trattiene e si lascia sfuggire la palla in rete. A salvare la patria ci pensa Antoinazzo all’89’.
GROSSETO-MANTOVA 1-1 – Alla fine del primo tempo Sansovini porta in vantaggio i otscani. Al 14′ della ripresa, una splendida verticalizzazione di Caridi regala a Sedivec la palla perfetta per battere Polito.
PARMA-PIACENZA 1-1 – E alla fine Budel la mette dentro; grande gol dal limite a sottolineare il dominio del Parma. Ma al 16′ del secondo tempo Graffiedi gela il Tardini che batte di testa Pavarini, sfruttando l’assist-trivela di Moscardini dalla destra. Il pari dei paicentini passa fra le mani dello strepitoso Cassano che salva sulla linea al 49′ sul colpo di testa di Lucarelli.
VICENZA-SALERNITANA 2-0 – Sgrigna al 7′ della ripresa irrompe in area e di sinistro incrocia imparabilmente. Cardinale viene espulso al 18′ per avere parato la palla che sarebbe finita in rete. Espulsione ineccepibile e rigore assegnato da Ciampi; Sgrigna si fa parare il penalty da Berni. Ci pensa Forestieri al 21′ a chiudere il discorso.
PISA-BARI (ore 20:45)

Fonte: Gazzetta dello Sport di  g.des.
Booking.com