News Serie B, il Benevento punta la Serie A: Battuto il Perugia

Serie B, il Benevento punta la Serie A: Battuto il Perugia

300

raman-chibsahSerie B, il Benevento punta la Serie A: Battuto il Perugia. Si è concluso il match d’andata della semifinale play-off di Serie B con la vittoria del Benevento sul Perugia.

Serie B, il Benevento punta la Serie A: Battuto il Perugia. Risultato giusto, 1-0,  al termine di una partita tirata al massimo da ambedue le formazioni, con il Benevento trasacinato da un pubblico meraviglioso. Il match è stato deciso da una rete di Chibsah che ruba palla sulla trequarti e s’invola in area avversaria facendo partire una rasoiata precisa che s’insacca alla sinistra del portiere ospite. Tutto sarà rimandato, quindi, alla gara di ritorno al Curi, con i giallorossi sanniti decisi alla conquista dei tre punti per la qualificazione della finale e giocarsi il tutto per tutto la promozione in Serie A.

Raman Chibsah, il match winner di Benevento-Perugia, che al termine della partita ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Ancora mancano novanta minuti da giocare da loro. Da domani mattina dobbiamo avere la testa già a Perugia. Speriamo che questo gol ci faccia sognare. Il sogno ti spinge a non sentire la fatica e ti porta avanti. Dobbiamo solo ringraziare i tifosi e speriamo di ripagare il sogno”.

Anche il tecnico giallorosso, Marco Baroni, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “La squadra ha spinto tantissimo. Sin dall’Avellino siamo ad alta intensità. Abbiamo concesso poco in una partita straordinaria: era importante vincere e martedì la situazione si riequilibra un po’, visto che anche loro adesso hanno giocato. Anche noi giocheremo per vincere. Abbiamo avuto una buona fase d’attesa e rubavamo bene palla per ripartire. Una gara così ravvicinata l’abbiamo avvertita nella lucidità del palleggio. Non avevamo molta energia negli attaccanti: questa era la partita da fare”.

Cristian Bucchi, tecnico del Perugia, si è concesso anche lui al termine della partita, ai micofoni Sky Sport: “Sono contento: preferisco la sconfitta, così giocheremo per vincere. Rischiavamo di giocare con il freno a mano. Oggi mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra, e anche sul gol va bene: sbagliare fa parte del gioco ma ci vuole personalità. Stasera faccio i complimenti al pubblico e alle due squadre. Abbiamo speso tanto tutte e due, dovremo esser bravi a gestire la fatica. Abbiamo fatto tanta mole di gioco e ricordo occasioni pericolose. Gnahoré è generoso e si fa attrarre dalla palla lasciando la posizione. La voglia di fare e determinare porta a disordine. Un pensiero doveroso a Farina e alla sua famiglia va da parte di tutto il Perugia”.

TURNO  PRELIMINARE

Cittadella-Carpi:  1-2
Benevento-Spezia: 2-1

SEMIFINALI

A) Carpi-Frosinone:  Andata 0-0. Ritorno: 1-0
B) Benevento-Perugia. Andata 1-0. Ritorno: 30 maggio 2017.

FINALE

Carpi-Vincente B:  Andata: 4 giugno 2017. Ritorno: 8 giugno 2017.

Booking.com