Calcio Italiano Serie A, derby della paura a Roma, manca un rigore al Verona...

Serie A, derby della paura a Roma, manca un rigore al Verona che rimonta la Juve. Risultati

La 23^ giornata del campionato di Serie A fa registrare una sorpresa incredibile, la rimonta dell‘Hellas Verona sulla Juve: sotto di due reti riesce a rimontare, 2-2  e lamenta al 90′ un rigore netto per un fallo di mano in piena area di rigore di Lichtsteiner. Termina a reti inviolate il derby della capitale tra Lazio e Roma, al termine di una brutta partita giocata comunque meglio dalla formazione giallorossa, più pericolosa nell’arco dei 90 minuti. Eppure, i giallorossi erano riusciti ad andare in gol nel primo tempo con Gervinho, ma l’ivoriano è stato giustamente fermato in posizione di fuorigioco. Per la formazione di Edy Reja, c’è da segnalare il ritorno in campo di capitan Mauri nella ripresa, dopo la squalifica inerente al Calcioscommesse. Con questo pareggio, la formazione di Garcia sale a 51 punti, a -9 dalla Juventus. I biancocelesti, invece, raggiungono quota 32 punti. La Juventus di Antonio Conte, in vantaggio di due gol al Bentegodi, si fa raggiungere da un Verona caparbio e mai domo. Primo tempo di marca bianconera, con doppietta di Tevez – le due reti hanno il sapore di un fuorigioco – l’Apache sblocca il risultato con un tocco d’istinto su una corta respinta di Rafael, che non trattiene un gran sinistro di Asamoah dalla sinistra. Il raddoppio della Juve è ancora dell’argentino, che batte l’estremo difensore gialloblù con un sinistro sul primo palo, sfruttando un corridoio magistralmente aperto da Pogba. Nella ripresa l’Hella Verona scende in campo trasformata e accade quello che nessuno si aspetta: Toni accorcia subito le distanze girando in porta un traversone di Romulo e il neo entrato Juanito Gomez, trova un pari insperato, ma tutto sommato meritato, correggendo in rete un cross ancora di Romulo. Antonio Conte non riesce a spiegarsi questo calo di concentrazione dei suoi giocatori, mentre Andrea Mandorlini è raggiante ed ha saputo scuotere i suoi nell’intervallo della partita. 

Questi i risultati delle sfide pomeridiane della 23^ giornata di Serie A. 

LAZIO – ROMA:  0-0.

HELLAS – JUVENTUS: 2-2  (52’ Toni – 93’ Gomez – 4’ e 21’ Tevez)

LIVORNO – GENOA: 0-1 10’ Antonelli.

PARMA – CATANIA:  0-0.

SAMPDORIA – CAGLIARI: 1-0  11’ Gastaldello.

Parma-Catania 0-0. Pari senza emozioni tra Parma e Catania. Le due squadre non si fanno male e si accontentano la divisione la posta. Per gli etnei un punto importante per continuare a sperare nella salvezza. Per i ducali, un altro risultato utile che allunga ulteriormente la serie positiva dei ragazzi di Roberto Donadoni.

Sampdoria-Cagliari 1-0. Dopo la vittoria nel derby della “Lanterna”, un altro successo per la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic, che s’impone 1-0 sul Cagliari a Marassi. Ai blucerchiati basta il gol di Gastaldello all’11’. I sardi ci provano, ma i doriani riescono a difendere il vantaggio fino al fischio finale, portando a casa tre punti fondamentali nella corsa salvezza.

Livorno-Genoa 0-1. Il Genoa di Gasperini dà il primo dispiacere a Mimmo Di Carlo da quando quest’ultimo siede sulla panchina del Livorno. Il Grifone infatti espugna l’Armando Picchi 1-0 e torna a sorridere dopo la batosta patita per mano della Sampdoria nel derby della “Lanterna”. Ai rossoblù è sufficiente una rete di Antonelli, bravo a sfruttare una corta respinta di Bardi su una conclusione ravvicinata di Gilardino. Per i labronici uno stop che permette al Catania di avvicinarsi in classifica.

Lazio-Roma 0-0. La Roma non riesce ad approfittare del mezzo passo falso della Juve a Verona pareggiando 0-0 nel derby con la Lazio. Partita tattica quella dell’Olimpico, con le due squadre più preoccupate di non perdere anzichè di vincere. Continua la serie positiva di Edy Reja sulla panchina biancoceleste. Per Rudi Garcia il rammarico di aver fallito una grossa occasione per accorciare le distanze dalla capolista Juventus, che rimane sempre a +9 in attesa della partita da recuperare contro il  Parma all’Olimpico, sospesa per impraticabilità del campo.

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE A TIM

Booking.com