Calcio Italiano Serie A Allarme Juve, sette fuori per infortuni: Si ferma anche Tevez

Allarme Juve, sette fuori per infortuni: Si ferma anche Tevez

601

Carlitos TevezAllarme Juve, sette fuori per infortuni: Si ferma anche Tevez. Non c’è pace per Max Allegri, l’infermeria è piena e l’ultimo ad entrarci è stato l’argentino Carlitos Tevez, dopo quello del cileno Arturo Vidal. La lista è lunga: Barzagli, Chiellini, Marrone, Pirlo, Morata, Vidal e Tevez.

Allarme Juve, sette fuori per infortuni: Si ferma anche Tevez. La sequenza degli infortuni che ha colpito la Juventus è incredibile, non si è risparmiato un reparto: difesa, centrocampo, attacco sono stati decimati dagli stop di Barzagli e Chiellini, entrambi costretti a dare forfait alle convocazioni in Nazionale, Marrone, Pirlo,  Morata, quest’ultimo bloccatosi dopo due giorni di ritiro per il crac al ginocchio, Vidal e adesso anche Carlitos Tevez. Sette calciatori alle prese con problemi di varia natura: il comunicato sulle condizioni del cileno, fuori per una lesione muscolare non grave alla coscia destra, ha spento il chiacchiericcio alimentato dalla sofferenza al ginocchio che ha fatto capolino anche con la ‘Roja’ di Sampaoli, la notizia del ‘fastidio’ avvertito dall’attaccante al termine della seduta d’allenamento ha sollevato preoccupazione. Una fitta alla coscia destra, una smorfia sul volto dell’Apache e di Massimiliano Allegri che non ha iniziato la stagione sotto una buona stella almeno dal punto di vista della buona sorte.

I tempi di recupero di Tevez saranno più brevi del cileno, certo che non farà parte della squadra attesa dal match con l’Udinese di Andrea Stramaccioni, in programma nell’anticipo di sabato 13 settembre alle ore 20:45. Quanto ai tempi di recupero prevalgono la speranza e la cautela per non perdere una pedina così importante con la Champions League alle porte: molto difficile che possa essere in campo contro gli svedesi del Malmoe, per il resto servono valutazioni maggiormente approfondite. C’è però, una data segnata sul calendario: la più ottimistica è quella del 20 settembre, considerata che per allora è fissata la partita con il Milan di Inzaghi e Torres. Guai a forzare i tempi, Carlitos Tevez è troppo importante e allora l’Apache potrebbe riprendersi la maglia da titolare in vista del turno infrasettimanale di campionato quando l’avversario sarà il Cesena.

Booking.com