Coppe Europa League Sousa mette in guarda la Fiorentina: «Serve fame di vittoria»

Sousa mette in guarda la Fiorentina: «Serve fame di vittoria»

374

Paulo SousaAlla vigilia del match contro gli azeri del Qarabag il tecnico della Fiorentina ha incontrato i giornalisti per la consueta conferenza stampa pre-partita: “Io credo che siamo partiti bene in questa competizione per lo spirito con cui abbiamo affrontato la prima partita e per quello che abbiamo creato a Salonicco, un campo difficile sia per l’ambiente che per il campo di gioco non in condizioni perfette. Anche se non abbiamo portato a casa la vittoria io credo sia stato un buon inizio, ora dobbiamo dare continuità alla nostra crescita migliorando la capacità di finalizzare il gioco ben espresso“.

Ha continuato poi con un’analisi più specifica della squadra che la Fiorentina si troverà ad affrontare: “Incontriamo una squadra che negli ultimi anni ha maturato una certa esperienza in Europa e che ha giocatori di calibro internazionale, se non sapremo mettere in campo il giusto spirito saremo condannati a soffrire. Ecco perchè chiedo alla mia squadra di spingere, di avere fame di vittoria e di volere essere protagonista della partita mettendoci così in condizione di poterla vincere“.

Dovendo rispondere ad alcune domande in merito alla formazione che scenderà in campo e ad eventuali cambiamenti fra i titolari, il tecnico viola ha preferito fare un ragionamento più ad ampio raggio, cercando di presentare qual è il percorso che questa squadra, e quindi tutti i giocatori nessuno escluso, ha intrapreso: “Noi siamo una squadra propositiva che vuole rischiare qualcosa pur di comandare il gioco. Ho a disposizione una rosa completa e molto varia che può giocare con diversi moduli e con giocatori dalle caratteristiche specifiche anche molto diverse, perciò per crescere occorre tempo e darò a tutti la possibilità di esprimere la loro miglior performance all’interno dell’idea di gioco che stiamo costruendo. Da parte mia cerco sempre di prendere le migliori decisioni per vincere la partita“.

Sono contento di come stiamo lavorando e della crescita che abbiamo fatto – ha concluso mister Sousaoggi penso che gli avversari debbano essere veramente superiori a noi per poterci battere“.

www.violachannel.it

Booking.com