Coppe Europa League Sousa: «Vincere in Europa è sempre motivo di soddisfazione»

Sousa: «Vincere in Europa è sempre motivo di soddisfazione»

Paulo SousaLa grande soddisfazione di stasera – commenta Paulo Sousa, tecnico della Fiorentinaoltre alla vittoria in Europa che fa sempre grande onore, è essere riusciti a segnare molti goal. Stiamo lavorando molto su questo, stiamo cercando di creare dinamiche che possano favorire l’intesa tra i giocatori e la finalizzazione a rete in modo da vincere le partite. Oggi molto di questo ha funzionato e sono davvero molto soddisfatto dell’approccio alla gara dei miei ragazzi“.

Sull’analisi della partita in senso più strettamente tattico Sousa è stato chiaro: “Come ho già detto diverse volte, nel calcio un episodio può fare la differenza. In questo caso l’espulsione di Yunuszada ci ha favoriti permettendoci di gestire di più il pallone e di godere di maggiori spazi“.

Qualche parola sulla dedica di Zarate alla famiglia che ha commosso tutto lo stadio: “Io credo che la vita sia piena di emozioni, oggi Zarate ha dimostrato di avere tanta voglia di essere della partita ma, soprattutto, di essere molto vicino alla sua famiglia, nonostante non possa esserci vicino fisicamente. É un buon ragazzo e sono contento di come sta lavorando“.

Per quanto riguarda i singoli grandi elogi per Babacar e Kalinic e in generale a tutti i giocatori coinvolti nella costruzione della fase offensiva per il lavoro di perfezionamento sui cross e la finalizzazione a rete che sta procedendo con evidenti miglioramenti.

Due battute poi sulla condizione di Vecino, sempre più vicino ai novanta minuti a disposizione e sulla prestazione di Cristoforo, un giocatore – secondo il tecnico portoghese – “Che si è già integrato e che saprà dare un grande contributo a questa squadra“.

www.violachannel.it

Booking.com