Calcio Estero Premier League Capodanno con la Premier League: Big match Southampton-Arsenal e Tottenham-Chelsea

Capodanno con la Premier League: Big match Southampton-Arsenal e Tottenham-Chelsea

Southampton-ArsenalCapodanno con la Premier League: Big match Southampton-Arsenal e Tottenham-Chelsea. La Premier League non si ferma mai, nemmeno a Capodanno, e ci regala un inizio di 2015 all’insegna dello spettacolo. La 20^ giornata di Premier si gioca interamente giovedì 1 gennaio, con un anticipo all’ora di pranzo, altre 8 partite alle ore 16:00 e un posticipo alle 18:30.

Capodanno con la Premier League: Big match Southampton-Arsenal e Tottenham-Chelsea. Il match d’apertura delle 13:45 è fra Stoke City  e Manchester United: i Red Devils sono reduci dal pareggio a reti inviolate con il Tottenham e hanno tutte le carte in regola per tornare a vincere contro un avversario alla portata. Alle ore 16:00 il Manchester City di Manuel Pellegrini ospita il Sunderland che nell’ultimo match hanno perso una ghiotta occasione  per accorciare sul Chelsea capolista,  e non dovrebbero avere problemi per un pronto riscatto di fronte al proprio pubblico. Sempre alle ore 16:00 è in programma Southampton-Arsenal, le due squadre sono reduce dal pareggio contro il Chelsea, la prima e la vittoria esterna della seconda nel derby inglese contro il West Ham. Il Liverpool di Gerrard ospiterà l’abbordabile Leicester ad Anfield. Hanno vinto entrambe nell’ultimo turno ed è stata una sorpresa la vittoria del fanalino di coda Leicester di Estebian Cambiasso e sarà sicuramente una partita tirata.

Grande curiosità desta anche Liverpool-Leicester City, soprattutto per capire se la compagine di Brendan Rodgers riuscirà a dare continuità ai tre risultati utili consecutivi conquistati negli ultimi dieci giorni. Scivolato dalla zona Champions alla sesta piazza, il West Ham si trova davanti ad un esame importante: dimostrare contro il WBA che i k.o patiti nei due turni precedenti non hanno scalfito sicurezze e solidità della squadra. Tutte da gustare sono anche le due sfide salvezza che vedranno coinvolte Aston Villa e Crystal Palace, e Hull City ed Everton, con quest’ultima che, a +5 dalla zona bollente, si ritrova clamorosamente coinvolta nella lotta per non retrocedere. Il posticipo delle ore 18:30 con uno dei tanti derbi londinese, Tottenham-Chelsea.  I Blues vogliono riscattare il pari registrato nell’ultima giornata col Southampton e le tante polemiche di Josè Mourinho, a nostro avviso giuste,  per la campagna degli arbitri  contro la sua squadra,  e difficilmente usciranno dallo Stadio White Hart Lane senza i 3 punti.

CLASSIFICA: Chelsea 46 – Manchester City 43 – Manchester United 36 – Southampton – Arsenal 33 – West Ham – Tottenham 31 – Swansea City –  Liverpool 28 – Newcastle 26 – Stoke City 25 – Everton –  Aston Villa 21 – Sunderland 20 – QPR 18 – WBA 17 – Hull City –  Crystal Palace –  Burnley 16 – Leicester City 13.

Booking.com