Formazioni Spettacolo assicurato al Franchi, big match Fiorentina-Napoli: Out Rodriguez e Britos

Spettacolo assicurato al Franchi, big match Fiorentina-Napoli: Out Rodriguez e Britos

954

Molti riflettori del turno infrasettimanale, valevole per la 10^ giornata di Serie A, saranno puntati sull’Artemio Franchi, dove si sfideranno Fiorentina e Napoli. Due squadre molto in salute, reduci da una vittoria sia in Europa (rispettivamente contro Pandurii e Marsiglia) che in campionato (Chievo e Torino). Il Napoli deve assolutamente cercare di non perdere troppo terreno della Roma, che giovedì giocherà all’Olimpico contro il Chievo, mentre la Fiorentina, vincendo, si porterebbe ad un solo punto proprio dai partenopei, e quindi dalla zona Champions. Fiorentina e Napoli giocano entrambe un bel calcio, fatto di fraseggi, e molto offensivo; ci si attende quindi un grande spettacolo.
L’anno scorso la partita venne disputata alle 12.30 e finì 1-1 con reti di Roncaglia e Cavani; la stagione precedente il Napoli si impose con un secco tre a zero (doppietta di Cavani e Lavezzi).
L’arbitro della sfida sarà Gianpaolo Calvarese di Teramo, alla quinta designazione stagionale in Serie A ma alla prima per quanto riguarda Fiorentina e Napoli. I viola hanno un bilancio positivo con il fischietto: 3 vittorie, 1 pareggio ed una sola sconfitta, l’ultimo precedente è l’emozionante 4-3 della scorsa stagione contro il Torino. Il Napoli ha incrociato l’arbitro di Teramo una sola volta (Napoli-Catania 2-0 lo scorso febbraio).

I viola sono in un periodo molto positivo: dalla precedente sosta, tre vittorie in altrettante gare, la più importante sicuramente il 4-2 in rimonta sulla Juventus. Montella dovrà fare a meno del leader difensivo Gonzalo Rodriguez, fermato dalla squalifica: il suo posto dovrebbe essere preso da Tomovic, con Roncaglia nel ruolo di terzino. A centrocampo il dubbio riguarda Aquilani, uscito malconcio dalla sfida di Verona: se non dovesse farcela, spazio a Mati Fernandez accanto ai sicuri Pizarro e Borja Valero. Confermato l’attacco con Cuadrado e Joaquin larghi a supportare Rossi.

Le polemiche sui rigori generosi dati contro il Torino non frenano di certo l’entusiasmo dei partenopei, reduci da due prestazioni molto convincenti. Sono molti i dubbi che riguardano gli undici che partiranno dall’inizio. In difesa mancherà sicuramente Britos; Albiol e Fernandez potrebbero essere confermati, così come potrebbe trovare spazio capitan Cannavaro. Probabile che uno dei due terzini riposi ed al suo posto entri Mesto. Continua il giro dei centrocampisti in mediana, così dall’inizio dovrebbero trovare spazio Behrami e Dzemaili, con Inler inizialmente in panchina. Higuain sarà sicuramente il perno dell’attacco, dietro di lui Callejon, Hamsik ed uno fra Insigne e Mertens.

FIORENTINA-NAPOLI: Mercoledì 30 Ottobre 2013, Ore 20:45

Fiorentina (3-5-2):  Neto – Roncaglia – Compper – Savic – Cuadrado – Mati Fernandez – Pizarro – Borja Valero – Pasqual – Joaquin – Rossi.
In panchina:   Munua – Tomovic – Bakic – Alonso – Rebic – Vecino – Vargas – Wolski – Matos – Iakovenko. Allenatore:  Vincenzo Montella
Napoli (4-2-3-1):  Reina – Mesto – Albiol – Fernandez – Armero – Dzemaili – Behrami – Callejon – Hamsik – Insigne – Higuain.
In panchina:  Rafael – Cannavaro – Colombo – Uvini – Maggio – Bariti – Inler – Radosevic – Mertens – Pandev – Zapata. Allenatore:  Rafael Benitez

Booking.com