Mondiali Brasile 2014 Stasera è già big match: Spagna-Olanda, sapore di rivincita

Stasera è già big match: Spagna-Olanda, sapore di rivincita

887

Stasera è già big match: Spagna-Olanda, sapore di rivincitaStasera è già big match: Spagna-Olanda, sapore di rivincita. Il mondiale di Brasile entra già nel vivo, dopo l’esordio di apertura con la vittoria del Brasile contro la Croazia, stasera è in programma Spagna-Olanda con il sapore della rivincita.

Stasera è già big match: Spagna-Olanda, sapore di rivincita. La seconda giornata dei mondiali brasiliani mette di fronte i campioni in carica della Spagna e la giovane Olanda, teatro del riscatto è l’Arena Fonte Nova di Salvador, con calcio d’ inizio alle ore 21:00. Dopo la sconfitta rimediata nella finale dei Mondiali 2010 in Sudafrica, l’Olanda di Van Gaal è in cerca di riscatto contro i campioni del mondo in carica della Spagna”Sarà una rivincita, sicuramente molto difficile”, ha esordito il rossonero Nigel De Jong. “Sarà il campo a parlare. Pensiamo di aver lavorato per giocare bene e di essere preparati, ma alla fine sarà il campo a decidere. “Abbiamo un buon gruppo e quando, in un gruppo, le cose vanno bene, tutto è più facile” , questa è la replica del  tecnico della Spagna, Del Bosque.

Stasera è già big match: Spagna-Olanda, sapore di rivincita. All’Arena Fonte Nova, Salvador i campioni in carica arrivano con un uomo in più, Diego Costa, in Brasile è chiamato “Il Traditore”, per le note vicende personali, che ha scelto la nazionale spagnola per quella verde-oro.

Stasera è già big match: Spagna-Olanda, sapore di rivincita. Del Bosque si dovrebbe affidare ad un 4-2-3-1, che vedrà come unica punta l’attaccante dell’Atletico Madrid Diego Costa, che ha recuperato in pieno la condizione fisica. Panchina per Fabregas, ex blaugrana passato al Chelsea di Josè Mourinho, a difendere i pali ci sarà  Casillas ed in panchina il partenopeo Pepe Reina. Van Gaal, tecnico dell’Olanda, schiererà i suoi con un 3-5-1-1:  unica punta il bomber Van Persie supportato dall’ex interista  Sneijder.

Stasera è già big match: Spagna-Olanda, sapore di rivincita

SPAGNA (4-2-3-1): Casillas – Azpiliqueta – Piquè – Sergio Ramos – Jordi Alba – Xabi Alonso – Busquets – Iniesta – Xavi – Pedro – Diego Costa.  In panchina:  Reina – De Gea – Albiol – Javi Martinez – Juanfran – Koke – Cazorla – Fabregas – Silva – Mata – Villa – Torres.  C.T.: Vicente  Del Bosque.

OLANDA (3-5-1-1): Vorm – De Vrij – Vlaar – Martins Indi – Janmaat –  De Jong – Sneijder –  Clasie – Blind – Robben – Van Persie. In panchina:  Cillessen – Krul – Verhaegh – Veltman – Kongolo – Fer – De Guzman – Wijnaldum – Hunterlaar – Kuyt – Lens – Depay.  C.T.: Louis Van Gaal.

ARBITRO: Rizzoli (Italia).

Assistenti: Faverani (Italia) – Stefani (Italia).

Quarto Uomo: Moen (Norvegia).

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO DEI MONDIALI SCARICABILE IN PDF

Booking.com