Coppe Supercoppa Italiana – Rocchi sicuro “A Pechino per vincere”

Supercoppa Italiana – Rocchi sicuro “A Pechino per vincere”

390

Tutto è pronto a Pechino dove sabato Lazio e Inter si contenderanno la Supercoppa Italiana. Grande attesa soprattutto per l’ex della partita, Julio Cruz, da poco passato alla corte di Ballardini. Assenti, invece, Pandev, Ledesma e De Silvestri ormai da giorni al centri di querelle contrattuale

 

rocchiA Pechino sale la febbre del sabato sera. Tutti, tifosi, appassionati di calcio e semplici curiosi aspettano con trepidazione il fischio d’inizio della finale di Supercoppa Italiana che vedrà in campo i campioni d’UItalia dell’Inter e la squadra detentrice della Coppa Italia, la Lazio.

Nella giornata di Lunedì, una delegazione biancoceleste si è recata in visita al Puma Store di Pechino, che curiosamente si trova in una piazza della capitale cinese che si chiama ‘Italia’, dove ad attenderla ha trovato una folla esultante. “Forza Lazio!! il coro che i tifosi presenti hanno intonato.

Travolti dai flash delle ‘macchinette’ digitali e dall’entusiasmo, i giocatori della Lazio sono rimasti colpiti da queste manifestazioni di affetto. Il primo a prendere la parola è stato Tommaso Rocchi che ha subito chiarito ogni dubbio: la Lazio vuole vincere: “Qui c’é tanto calore ed affetto da parte della gente, sia cinese che romana. Siamo pronti, ci stiamo preparando per questa partita. Speriamo di tornare a casa con questo trofeo, sarebbe molto importante. Vogliamo vincere, e ci stiamo avvicinando all’evento con grande entusiamo e voglia di far bene. Partire con il piede giusto in questa nuova stagione sarebbe fondamentale. Ci proveremo con tutte le nostre forze. Io sono molto carico e molto voglioso di fare una grande stagione, spero di cominciare già da sabato”.

Sabato, però, la Lazio non potrà fare affidamento su tre giocatori. per evitare polemiche e per non gettare ulteriore benzina sul fuoco, la dirigenza biancoceleste in accordo con l’allenatore Ballardini ha deciso di non convocare i tre “dissidenti” Pandev, Ledesma e De Silvestri. A fare il punto della situazione è lo stesso massimo dirigente biancoceleste: “Loro sono pronti ad adire le vie legali? Anche noi. Adesso mi sono stancato di parlare. Io ho una sola parola per tutti: se qualcuno non la mantiene, con me ha chiuso. È una questione di rispetto. E poi tutti sono utili e nessuno è indispensabile”.

Parole dure che lasciano un po’ di amaro in bocca agli stessi giocatori. “E’ un peccato – ha detto Rocchi – ma purtroppo si è creata una situazione dove bisognava arrivare a delle conclusioni. Speriamo che al rientro a Roma si possa risolvere tutto in un modo o nell’altro. Non so come andrà a finire, dipende da entrambe le parti: si dovrà decidere insieme”.

Chi sta sicuramente attraversando un momento particolare è Julio Cruz. Neo-acquisto della lazio, giocherà la sua prima partita indossando la casacca biancoceleste proprio contro i suoi ex compagni dell’Inter. Il Jardinero, però, rassicura tutti i suoi nuovi tifosi: all’Inter niente sconti. “Se sono venuto fin qui – ha dichiarato Cruz – sicuramente è perchè voglio giocare la finale di Supercoppa di sabato. Mi fa piacere sicuramente rivedere i miei ex compagni, ma per questa partita saranno miei avversari. Il presidente Lotito ha fatto di tutto per portarmi qui”.


Fonte: Eurosport

Booking.com