Calcio Mercato Tevez al City, si libera Fabiano?

Tevez al City, si libera Fabiano?

474

Carlos Tevez cambia sponda, e passa dal Manchester United al City: dalla Spagna Luis Fabiano chiude la porta al Siviglia e chiama a gran voce il Milan, che potrebbe andare su Hernanes in caso di cessione di Pirlo al Chelsea. Il Real parte per in ritiro per l’Irlanda e scarica Huntelaar

 

TevezE’ FATTA: TEVEZ AL CITY – Carlos Tevez cambia maglia ma non città: l’attaccante argentino, reduce da una stagione nella quale ha realizzato 15 reti tra campionato e coppe, lascia il Manchester United e firma un contratto quinquennale con il Manchester City. “E’ fantastico – il commento a caldo del tecnico dei Citizens, Mark Hughes – Tevez è un giocatore di altissimo livello internazionale che possiede sicuramente tutte le qualità per fare grande la nostra squadra. Non è soltanto dominante dal punto di vista tecnico, ma è anche freddissimo sottorete e un grandissimo lavoratore, con un’etica invidiabile. Darà alla nostra squadra un’altra dimensione, votata ovviamente all’attacco. Non vedo l’ora di accoglierlo al City”. Tevez indosserà il numero 32 anche nella sua avventura in maglia light-blue.

HUNTELAAR NON VA IN RITIRO – Klaas-Jan Huntelaar, l’attaccante olandese del Real Madrid, non è partito insieme ai compagni per il ritiro in Irlanda, ed è in procinto di lasciare le Merengues. La decisione è stata presa in maniera consensuale dal giocatore e dalla società, che lo aveva messo da tempo sul mercato (per lui c’era stato anche un interessamento da parte del Milan): le offerte migliori sono state avanzate dal Tottenham e dallo Stoccarda e lo stesso Manuel Pellegrini ha invitato l’olandese a prendere in seria considerazione il club tedesco. Quanto a Wesley Sneijder, altro elemento della “falange olandese” del Real, si prospetta la permanenza nella capitale spagnola.

MANCHESTER UNITED: MERCATO CHIUSO – Ad annunciarlo è stato lo stesso Sir Alex Ferguson, durante la presentazione degli ultimi tre acquisti dei Red Devils: Michael Owen, Gabriel Obertan e Antonio Valencia. I campioni di Inghilterra hanno incassato 93 milioni di euro con la cessione record di Cristiano Ronaldo al Real Madrid, e, nei loro piani, poi sfumati, c’era l’acquisto di Karim Benzema, attaccante del Lione. “Ci abbiamo provato – ha spiegato Ferguson – ma era al di fuori delle nostre possibilità economiche. Il Lione ha fatto bene a rifiutare la nostra offerta, visto che poi ha incassato molto di più dal Real Madrid”.

SE PIRLO PARTE, ARRIVA HERNANES? – Andrea Pirlo sembra sempre più vicino a trasferirsi in Inghilterra alla corte di Carlo Ancelotti: se il centrocampista rossonero dovesse passare effettivamente al Chelsea, per il Milan potrebbe riaprirsi l’ipotesi Hernanes. Il San Paolo valuta in 15 milioni di euro il prezzo del cartellino del giocatore, ma Augusto Frederico Pena, agente dello stesso Hernanes, spiega che si potrà scendere anche a 12-13 milioni: il regista brasiliano ha avuto diversi contatti nelle prime settimane di mercato (anche Juventus, Barcellona, Atletico e Real Madrid), poi sfumati con il passare dei giorni.

LUIS FABIANO PENSA SOLO AL MILAN – O’ Fabuloso esce allo scoperto attraverso le parole del suo procuratore, che spiega come l’attaccante del Siviglia abbia intenzione di lasciare la Spagna per trasferirsi in Italia e vestire la maglia rossonera. La trattativa fra il Diavolo e il club spagnolo stra proseguendo con lentezza estrema, e si è inserita anche la concorrenza del Manchester City: il Milan ha ritoccato l’offerta a 18 milioni più 2-4 di bonus, ma potrebbero non bastare.

L’INGHILTERRA TENTA IBRAHIMOVIC – L’Inter è volata a Los Angeles per affrontare il ritiro in terra statunitense con Zlatan Ibrahimovic nel gruppo. Mino Rajola, procuratore dell’attaccante svedese, ha rivelato che negli ultimi giorni ci sono stati interessamenti da parte di Chelsea e Manchester United, specificando, però, che i due club non hanno formulato nessuna offerta concreta.

JUVENTUS: VISITE MEDICHE PER FELIPE MELO – Il centrocampista brasiliano ha sostenuto nel pomeriggio a Perugia le visite mediche di rito prima del passaggio alla Juventus, per il quale manca soltanto l’ufficializzazione.


Fonte: Daniele Fantini / Eurosport

Booking.com