Calcio Italiano Torino, che iella: Colombo è il 22° infortunato

Torino, che iella: Colombo è il 22° infortunato

484

Dall’estate fratture, distorsioni e guai muscolari. Almeno Rivalta sta meglio

 

colombo Si stira, ma non si strappa. Sembra uno slogan buono per un nuo­vo tessuto – di quelli a prova di sgual­citura -, è invece il bollettino medico di un Toro che questa volta deve fare i conti con lo stop per un mese di Co­lombo. Si scherza per non mettersi le mani nei capelli: con questo ko, sono già 22 i giocatori granata che da lu­glio a oggi hanno dovuto fare i conti con problemi fisici.

OUT PER 4 PARTITE – Gli accerta­menti effettuati ieri su Colombo han­no stabilito l’entità dell’infortunio pa­tito dal terzino, venerdì sera contro la Reggina: “ lesione muscolare di 1 ° / 2 ° grado del bicipite femorale destro”, recita il comunicato ufficiale del Tori­no. Uno stiramento che costringerà il granata a saltare le prossime 3-4 par­tite, imponendo a Colantuono una nuova revisione del pacchetto arre­trato. La nota positiva è che ieri han­no lavorato in gruppo sia Rivalta sia Loria, costretti a saltare le ultime due partite per le non perfette condi­zioni fisiche. In particolare è fonda­mentale il recupero di Rivalta, perché sulla destra l’ulteriore alternativa rappresentata da Diana è tempora­neamente impraticabile. Ieri il bre­sciano infatti non si è allenato perché febbricitante e, all’elenco degli in­fluenzati va aggiunto anche Pisano, pure lui messo ko dalla febbre. Salvo un decorso anomalo, entrambi però dovrebbero tornare disponibili in tempi rapidi.

Fonte: Tutto Sport di   Andrea Schiavon
Booking.com