Calcio Italiano TORINO, VENTURA: CI ASPETTA UN TRITTICO MOLTO DIFFICILE

TORINO, VENTURA: CI ASPETTA UN TRITTICO MOLTO DIFFICILE

215

venturaGiampiero Ventura fa la conta degli indisponibili: “Vives non c’è, al pari di Di Cesare. Il primo sta recuperando, reduce da una settimana di influenza: si è fermato a lavorare per tornare in gruppo lunedì. La stessa cosa riguarda Di Cesare, che ieri aveva la febbre. Ho visto di nuovo una buona gamba di Stevanovic, che è tra i convocati: è animato da buonissime intenzioni e sicuramente viene con noi”.

Per il Toro sta per iniziare un vero tour de force: “Ora incontreremo tre squadre ostiche. La Fiorentina è la formazione più forte in questo momento dopo la Juventus, che ci troveremo di fronte la prossima settimana. Infine ci toccherà il Milan, che è in ripresa. Per portare a casa punti dovremo fare una bella partita, non basterà una prestazione normale. Siamo consapevoli delle difficoltà, ma anche delle nostre potenzialità e quindi ci proveremo”.

Booking.com