Calcio Estero Premier League Traballa la panchina di Guidolin, pronti due italiani per lo Swansea

Traballa la panchina di Guidolin, pronti due italiani per lo Swansea

485

Guidolin allenatore SwanseaRischia seriamente di saltare la panchina di Francesco Guidolin. Il tecnico italiano, confermato in estate alla guida dello Swansea, non sta vivendo un periodo felice in Inghilterra. La sua squadra ha raccolto appena quattro punti nelle prime cinque giornate e in settimana è arrivata l’eliminazione dalla coppa di Lega per mano del Manchester City di Pep Guardiola (reti di Clichy e Garcia a rendere vano il gol di Sigurosson in pieno recupero).

E domani lo Swansea si ritroverà ancora faccia a faccia con la capolista della Premier League. Una gara difficile e complicata e che potrebbe costare cara all’ex allenatore dell’Udinese. La proprietà statunitense ha confermato la fiducia nel tecnico di Castelfranco Veneto ma nel frattempo sarebbero iniziati i primi contatti con altri allenatori. Il primo nome sulla lista sarebbe quello di Ryan Giggs, fresco di divorzio dal Manchester United dopo l’arrivo di Mourinho per essere libero di intraprendere la propria carriera da manager.

Dalle parti del Liberty Stadium, però, è circolato anche un altro nome che conduce direttamente al Bel Paese. Lo Swansea potrebbe passare da un italiano a un altro. L’alternativa al gallese è infatti rappresentata da Gianfranco Zola, conosciuto al di là della Manica come “Magic Box”. L’allenatore sardo porterebbe con se Pierluigi Casiraghi, ricomponendo una coppia vista spesso in passato tra nazionali giovanili e Cagliari.

Il futuro di Guidolin appare dunque appeso a un filo, nonostante la firma apposta in estate su un biennale. Molto, se non tutto, dipenderà dal match di domani pomeriggio, il secondo nell’arco di pochi giorni contro la corazzata Manchester City.

Booking.com