Calcio Italiano “Trezegol,pace fatta. Amauri resta”

“Trezegol,pace fatta. Amauri resta”

328

Cobolli: “Lo spezzatino? Mai conivolti”

 

CobolliIl caso Ranieri-Trezeguet è chiuso. Parola del presidente della Juventus, Giovanni Cobolli Gigli, che all’ingresso in Lega, ha ribadito che “l’argomento è risolto dalle dichiarazioni di Blanc. Trezeguet si allena e Ranieri dirige gli allenamenti”. Si è parlato anche di un possibile assalto del Milan ad Amauri: “Sono voci, è incedibile come Trezeguet”. Sul ‘campionato-spezzatino': “Non ne sapevano niente, mai stati informati. E non ci ha fatto piacere”.

IL CAMPIONATO SPEZZATINO:
“Noi non ne sapevamo niente. Non eravamo assolutamente informati”. Il presidente della Juve, Giovanni Cobolli Gigli, arrivando in Lega a Milano per una riunione informale, ha rivelato di non essere stato precedentemente messo al corrente della decisione da parte del presidente Antonio Matarrese di cambiare il calendario delle partite in programma tra sabato 4 e domenica 5 aprile. “In un momento in cui stiamo cercando di riformare lo statuto della Lega – ha spiegato – nel senso di una maggiore collegialità di decisioni e siamo qui per lavorare per questo… Quando bisogna prendere delle decisioni parteciparvi di più poteva essere utile. Avremmo avuto piacere di essere informati”.

IL CASO TREZEGUET:
“Ritengo sia un argomento risolto dalle dichiarazioni di Blanc di sabato. Ho visto Trezeguet allenarsi e Ranieri che dirigeva l’allenamento. Penso che noi dobbiamo fortemente concentrarci per sfruttare tutte le possibilità che abbiamo per vincere le partite e quindi mi auguro che Trezeguet si alleni bene e che giochi quando Ranieri riterrà di farlo giocare”.

AMAURI:
“Queste sono voci. Amauri è incedibile, è uno dei nostri grandi campioni. Come Trezeguet. Sono persone legati da contratti importanti a una società che vuole andare con loro”.

MERCATO:
“I nomi non si fanno. C’è una lista e Blanc e Secco ci stanno lavorando. Chiaramente la prima cosa è tener conto che Nedved non potrebbe avere più volontà di giocare e quindi bisogna trovare la soluzione alla sua sostituzione, che sarà ardua. Silva potrebbe essere una soluzione”.

CAMPIONATO, C’E’ LA ROMA:
“E’ una partita estremamente importante, come lo sono tutte. Se pensiamo alle prossime dieci gare o noi le vinciamo e qualcun altro le perde oppure ce poco da fare”. Soprattutto vista la lotta per il secondo posto che sembra essere un affare fra Juve e Milan. Ancelotti vuole assicurarsi quella piazza anche per stare tranquillo sul proprio futuro. “Mi pare– ha concluso Cobolli Gigli- cha abbia tutti i diritti di provarci e noi abbiamo il dovere di non farlo riuscire”.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com