Calcio Mercato UFFICIALE: Ciro Immobile è del Borussia Dortmund

UFFICIALE: Ciro Immobile è del Borussia Dortmund

UFFICIALE: Ciro Immobile è del Borussia DortmundUFFICIALE: Ciro Immobile è del Borussia Dortmund. 1800 km andata e ritorno per la firma sul contratto di Ciro Immobile che passa ufficialmente alla corazzata tedesca allenata da Jurgen  Klop. La felicità del bomber del Toro.

Il bomber della Nazionale Italiana nella giornata di lunedì 2 giugno ha lasciato il ritiro di Coverciano con un viaggio di andata e ritorno  e con un contratto in mano da vero top player, per il passaggio in Bundesliga in un club prestigioso come il Borussia Dortmund di Jurgen Klop. Un sogno che è diventato realtà. Il capocannoniere della Serie A, con 22 sigilli messi a segno è un giocatore giallonero e pronto per affrontare il campionato tedesco e la Champions League.  Reduce da una stagione strepitosa e si accinge ad affrontare la Coppa del Mondo in Brasile, con la maglia numero 17. Si trasferisce per una cifra di 20 milioni di euro che saranno divisi quasi a metà tra Torino e Juventus, comproprietarie  del cartellino.

Ecco cosa ha detto l’ormai ex Toro: “Sono molto felice, ora le mie energie sono tutte concentrate sul Mondiale. Il mio passaggio al Borussia arriva a coronamento di una stagione straordinaria con il titolo di capocannoniere, il matrimonio con Jessica, l’esordio da titolare in azzurro e poi la convocazione per il Mondiale in Brasile. Ringrazio i tifosi del Torino, il tecnico Ventura, il presidente Cairo, il club e la Juventus che mi hanno concesso questa opportunità”. E l’eredità  di Lewandowski?  “Non sarà un peso, ma uno stimolo”.

Soddisfazione anche per il presidente del Torino Urbano Cairo a Radio Anch’io Lo Sport: “Abbiamo assecondato la volontà del calciatore. Qui guadagnava 800 mila euro mentre il Borussia ha offerto il triplo più bonus. Per noi era una cifra insostenibile”. Ciro Immobile fa praticamente un salto di qualità anche dal punto di vista economico: guadagna 2 milioni l’anno per un quinquennio che lo lancia di diritto tra i giocatori da tenere sotto osservazione nei prossimi anni da parte dei maggiori club europei.  Ciro Immobile, napoletano di Torre Annunziata, tifoso di Napoli e Savoia, la squadra di calcio della sua città, è salito alla ribalta del calcio che conta sotto la guida di  Zdenek Zeman, in Serie B col Pescara facendolo diventare un vero bomber di razza. La Juventus lo prelevò dal Sorrento per una cifra di 80mila euro dal Sorrento, non fu molto apprezzato e viene girato in prestito al Siena ed al Grosseto e divenne capocannoniere della Serie B.  Successivamente la Juventus cede la comproprietà al Genoa, neache con i grifoni trova fortuna e divenne così tutto bianconero e la Juve cede la metà del cartellino al Torino per una cifra poco inferiore ai 3milioni. Giampiero Ventura nel Toro gli ha dato fiducia ed è diventato capocannoniere quest’anno in Serie A.

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO DEI MONDIALI IN BRASILE SCARICABILE IN PDF

Booking.com