Nazionale Italiana Quattro Nazioni: l’Under20 costretta ad alzare bandiera bianca

Quattro Nazioni: l’Under20 costretta ad alzare bandiera bianca

360

Evani allenatore Under 20Prima sconfitta per la Nazionale Under 20 nel torneo “Quattro Nazioni”. Dopo i successi ottenuti in casa della Germania (1-0) e contro la Polonia (3-0), gli Azzurrini sono stati sconfitti 4-2 dalla Svizzera allo stadio Comunale “Ferruccio” di Seregno.

Botta e risposta tra le due squadre fino al 10’ della ripresa. L’Italia, infatti, passa in vantaggio al 16’ del primo tempo: rasoterra di Cassata per Piu che calcia a rete di prima intenzione, il tiro diventa un assist per il centrocampista dell’Ascoli Riccardo Orsolini, che realizza di sinistro in scivolata sul secondo palo. Due minuti dopo risponde la Svizzera con Kutesa. E allo scadere (45’) la squadra di Evani torna in vantaggio con un destro a giro dell’attaccante della Ternana Antonino La Gumina che si infila all’angolino basso alla destra della porta difesa da Kobel.

Nella ripresa l’Under 20 subisce due reti nel giro di un quarto d’ora, prima del 4-2 definitivo.  Gli elvetici pareggiano il conto al 10’ su rigore – per fallo di Cassata su Haas – realizzato da Sow che spiazza Scuffet. Poi al 24’ arriva il gol di testa di Itten e al 40’ il colpo del ko firmato da Abreu.
L’Italia resta al comando del girone con 6 punti, mentre la Svizzera sale al secondo posto con 4 punti, a pari merito con la Polonia. Prossimo appuntamento per gli Azzurrini il 10 novembre contro la Germania.

http://www.figc.it/

Booking.com